Sfrontata con lo spirito racing: è la nuova MV Agusta Dragster 800 RC

MV Agusta Dragster 800 RCMV Agusta Dragster 800 RC , è allo stesso tempo sfrontata e rigorosa, senza compromessi eppure perfetta in ogni particolare.

La specifica colorazione RC, della nuova MV Agusta Dragster 800 RC , esaltata dalle grafiche racing, è stata ideata dal Reparto Corse MV Agusta ispirandosi alla F4 RC impegnata nel Campionato Mondiale Superbike.

Non a caso, osservandola, la sensazione è che la Dragster 800 RC possa sfrecciare da un momento all’altro in pitlane. E poi sparire tra i cordoli, lasciando dietro di sé soltanto il rumore di scarico del motore tre cilindri in linea.

La Dragster 800 RC propone una combinazione esclusiva di ciclistica, meccanica e stile. Il design estremo e la scelta dello pneumatico posteriore da 200 mm di sezione non devono ingannare: l’atmosfera delle gare di accelerazione si respira in ogni momento ma l’efficacia dinamica e il piacere di guida della Dragster sono quelli tipici di una sportiva pura, come si evince anche dalla dotazione ciclistica di altissimo livello.
Dal punto di vista tecnico la nuova MV Agusta Dragster 800 RC ha recepito le tantissime novità della Dragster RR con omologazione Euro 4, al pari dell’intera piattaforma tre cilindri. Il motore, interamente progettato e sviluppato in MV Agusta, resta all’avanguardia per compattezza, peso contenuto, elasticità dell’erogazione e prestazioni, confermandosi riferimento assoluto nella categoria.

MV Agusta Dragster 800 RCMeccanica
• Collettori di scarico con nuovo catalizzatore diametro 83 mm x 90 mm, con densità celle 400 CPSI
• Nuovi silenziatori con volume maggiorato per ridurre il rumore in modo da rispettare la normativa, esaltando allo stesso tempo il tipico timbro sonoro del tre cilindri MV Agusta
• La valvola allo scarico, posta nel collettore, debutta su questo modello
22
• Le teste sfruttano guida valvole con nuovo materiale sinterizzato e impregnato di lubrificante per ridurre le usure, HB +25%
• Viene introdotto l’Harmonic Damper, per ridurre vibrazioni e rumore
• La meccanica del motorino di avviamento è stata rivista per aumentarne la robustezza
• La ruota libera dell’avviamento è stata irrobustita
• Il contralbero è stato progettato ex novo, con dentatura modulo 2.25 e ricoprimento aumentato del 30% per ridurre il rumore, profili modificati con strisciamento ottimizzato per ridurre l’attrito; il gioco delle bronzine è stato modificato per ridurre usura e rumore
• Sono stati introdotti nuovi ingranaggi di comando della pompa olio e acqua, z39/45 modulo dentatura 2.25 con ricoprimento aumentato del 30% per ridurre il rumore, profili modificati con strisciamento ottimizzato per ridurre l’attrito
• La primaria è stata ridisegnata (z22/41), con modulo dentatura 2.25, ricoprimento aumentato del 30% per riduzione rumore, profilo dente modificato con strisciamento ottimizzato per riduzione attrito
• Come sulla gamma F3, il cambio di velocità è del tutto nuovo, con innesti rivisti in modo da rendere più fluida l’azione. Gli spazi di innesto marcia medi sono cresciuti del 45%, lo sforzo sulla leva è stato ridotto al pari dell’angolo sottosquadro innesti.
• Come sulla gamma F3 sono montati nuovi coperchi motore, progettati per aumentare la protezione del propulsore in caso di urto, ridurre il rumore come da limiti imposti dalla
normativa di omologazione e valorizzare le frequenze caratteristiche del tre cilindri MV Agusta.

Elettronica
Tutte le novità del comparto elettrico sono comuni alla piattaforma tre cilindri. In dettaglio si tratta delle nuove mappe motore, specificamente sviluppate per Dragster 800 RC, e il controllo di trazione su 8 livelli, ulteriormente ottimizzato per migliorarne l’efficacia. La logica di funzionamento del cambio elettronico EAS 2.0 è stata modificata per rendere la cambiata più rapida e funzionale alla guida sportiva, oltre che più dolce e progressiva negli innesti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *