in ,

Porsche 911 GT3 992 – Una livrea da urlo!

Ha oltre 500 cavalli ed una serie di soluzioni aerodinamiche che la rendono una vera auto da corsa!

Tempo di lettura: 2 minuti

Porsche 911 GT3 992 è tra le recenti sportive più desiderate ed acclamate

Non ha eguali e se la gioca, in pista, con tante altre rivali ben più potenti e costose, ma di fatto la nuova Porsche 911 GT3 992 è una racing con abito “stradale”

Certo non è proprio di quelle vetture sobrie, il suo maxi alettone posteriore, complici anche dei cerchi di generose dimensioni ed un frontale che sembra uscito da un film di fantascienza tratta è la grinta, ne fanno, al primo colpo d’occhio un’auto di chiara impronta sportiva.

Se nei mesi scorsi la Porsche 911 GT3 992 presentata era di una splendida colorazione blu, l’esemplare che vi mostriamo non è da meno.

Porsche 911 GT3 992

Diverse foto sono state condivise online dal capo della divisione GT di Porsche, Andreas Preuninger e mostrano una 992 sublime!

Una carrozzeria gialla, con tutta una serie di particolari a contrasto o meglio in fibra di carbonio: il riferimento è allo splitter anteriore, alle minigonne laterali, all’estrattore aria posteriore, ai supporti per il maxi alettone al retro.

A richiesta anche il tetto può essere realizzato in CFRP (fibra di carbonio).

Belle anche le calotte specchi retrovisori nere, così come le due enormi prese d’aria poste sul cofano anteriore e soprattutto i grossi cerchi da 20 pollici.

Cuore della Porsche 911 GT3 992 è un sei cilindri da 4 litri

Si tratta di un motore da poco più di 500 cavalli, aspirato, con zona rossa a 9.000 giri al minuto ed una coppia massima di 470 Nm.

A questa splendida unita, che ripetiamo è aspirata, è abbinata una trasmissione manuale a sei rapporti o un velocissimo cambio doppia frizione DSG a sette rapporti.

Elevatissime le sue prestazioni pure: brucia i 100 km/h con partenza da fermo in soli 3,4 secondi, mentre i 200 km/h vengono raggiunti in 10,8 secondi. 

La trazione è rigorosamente posteriore per il massimo piacere di guida!

Al Nurburgring ha rifilato circa 17 secondi al modello precedente!

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andy Preuninger (@ap_andypreuninger)

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Lamborghini Urus

Lamborghini Urus – Record di velocità sul ghiaccio

Nuova Bentley Continental GT Speed

Nuova Bentley Continental GT Speed – Un W12 biturbo da 650 cv