in ,

Subaru Forester 2022 – Grinta e trazione integrale

Subaru Forester è tra i modelli più venduti del marchio giapponese in America nel 2020

Tempo di lettura: 2 minuti

Subaru Forester è tra i modelli più venduti del marchio giapponese in America nel 2020

Sembrerebbe così che il brand nipponico, stia pensando ad un totale rinnovamento di uno dei suoi modelli più famosi: la Subaru Forester 2022 potrebbe arrivare entro la fine di questo anno.

Come sempre in attesa di vederla in tutta la sua livrea definitiva, c’è già qualche designer che ne anticipa o meglio, ne ipotizza, il look futuro.

Subaru Forester 2022

La Subaru Forester 2022 è stata oggetto di render da parte della Kolesa.

Rispetto al modello attuale, cambia radicalmente la griglia anteriore, così come la posizione dei badge, spostati più in basso, per dare luce e spazio alla linea di cintura.

Anche la posizione dei fendinebbia è mutata, ora circondati da una griglia sensibilmente più evidente.

Al posteriore le modifiche apportate dal designer Kolesa si limitano al paraurti totalmente rivisto ed “addolcito” nell’insieme, unitamente ai terminali di scarico, per un look molto più pulito rispetto alla Forester attualmente in commercio.

Estetica a parte, per il cliente Subaru sarà importante capire, quale modifiche e quali upgrade ci saranno sotto il profilo motoristico.

In listino attualmente per la Subaru Forester è presente l’evoluto e-boxer

Si tratta di un 4 cilindri a iniezione diretta, da 2 litri di cilindrata, capace di una potenza massima di 150 cavalli a 6.000 giri al minuto ed una coppia massima pari a 194 Nm disponibile a 4.000 giri al minuto. 

Presente anche un’unità elettrica inserita all’interno della trasmissione Lineartronic, capace di sviluppare una potenza di 16,7 cavalli per 66 Nm di coppia massima.

Il pacco batteria e gli altri componenti elettronici sono disposti sopra l’asse posteriore, mentre il motore boxer è posizionato molto in basso: ne deriva un’ottima ripartizione dei pesi tra gli assi a tutto vantaggio del feeling di guida.

Un futuro dunque green ma anche votato come sempre alla sicurezza ed alla massima trazione, perché da sempre il brand nipponico è uno specialista della trazione integrale!

 

 

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Ford GT 67 Heritage Edition

Ford GT 67 Heritage Edition – 24 ore di Le Mans

BMW M3 E30 Jahre Edition

BMW M3 E30 Jahre Edition – Quanta grinta!