Menu

Mercedes-Benz EQC 4×4² – Il concept da off-road

Mercedes EQC 4×4² è un esemplare unico!

L’accattivante Mercedes EQC 4×4² ha una altezza da terra di 293 mm, 153 mm in più rispetto al modello da cui deriva e 58 mm in più rispetto alla Classe G.

Una realizzazione che trasforma un SUV elettrico in un fuoristrada estremo.

Mercedes-Benz EQC 4x4²

Ciò significa sospensioni modificate in uno con  cerchi da 20 pollici con pneumatici Cooper Zeon 285/50.

Markus Schafer, Chief Operating Officer di Mercedes-Benz Cars ha tra l’altro dichiarato: “È qui  che l’elettromobilità high-tech e l’intrigante esperienza del cliente vengono trasferite sulle montagne, grazie a MBUX e agli aggiornamenti via etere. Per dirla in breve, il lusso elettrico e progressivo va fuori strada “.

Le enormi ruote del Concept ha reso necessario le estensioni in plastica che aumentano la larghezza della vettura di 2 cm, conferendo al SUV elettrico tedesco quel bellissimo aspetto da  “Big Foot”.

Mercedes EQC 4×4² non ha eguali!

Le prestazioni da vero fuoristrada sono ragguardevoli:  la profondità di guado è ora di 40 cm  con l’ angolo di attacco  di 31,8 gradi e quello di uscita di 33 gradi. L’angolo di dosso è di 24,2 gradi.

Il propulsore è lo stesso della EQC standard ossia  un powertrain composto da due motori asincroni, uno per ogni asse, in grado di sviluppare una potenza massima di 408 CV con una coppia di 765 Nm , il tutto alimentato da un pacco batteria da 80 kWh.

Ovviamente, considerate le modifiche apportate rispetto alla vettura standard ,l’autonomia sarà inferiore rispetto al modello da cui deriva, autonomia che tenderà a scendere di più utilizzando l’auto su veri tratti di fuoristrada.

 La Mercedes EQC 4×4² Concept non avrà nessun seguito di serie…

Tuttavia resta un esempio interessante  di come l’elettrico possa essere valido anche in condizioni di guida impegnative, sia ben chiaro non è un esercizio di stile, ma secondo noi, una chiara anticipazione di quello che vedremo in un futuro non molto lontano…

 

 

 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter