Menu

Ferrari Thunderboat – L’idrovolante dei record!

Ferrari Thunderboat non è un sogno ma una realtà degli anni ’50

Si tratta di un’autentica imbarcazione realizzata nel lontano 1952 in collaborazione con la casa di Maranello, la Ferrari Thunderboat era meglio conosciuta come Arno XI .

Ferrari Arno XI

Un idrovolante creato per inseguire il record mondiale di velocità nella classe 800 kg (1.763 libbre).

Il suo pilota era Achille Castoldi, creatore nonché progettista che ebbe l’occasione di presentare ancora le bozze di realizzazione al grande Drake.

Ferrari Thunderboat oggi cerca casa!

Ha un motore V12 da 4,5 litri preso in prestito da una Ferrari 375, ma Enzo Ferrari decise che per stabilire il record di velocità starebbe stato necessario installare un motore dalla compressione più alta, con doppia candela per cilindro e dubbio turbocompressore!

Il motore sprigionava una potenza variabile tra i 550 ed i 600 cavalli, ma il motore V12 non è la sola caratteristica esclusiva dell’Arno XI.

La Ferrari Thunderboat aveva un’aerodinamica sorprendente…

Tutto lo scafo era realizzato in legno duro ricoperto da un’impiallacciatura di mogano.

La parte superiore era verniciata nel rosso classico del Cavallino Rampante, così come il sedile centrale era rivestito in pelle… rossa!

Altra caratteristica di questo idrovolante era la presenza di un’enorme pinna a forma di squalo che si estendeva dall’estremità posteriore fino a dietro la testa del pilota.

Questa straordinaria imbarcazione non aveva solo un design incredibile ma prestazioni, considerato anche che parliamo pur sempre del 1952, pazzesche!

Raggiungeva una velocità massima di 242 km/h, punta che le permise di conquistare il tanto prezioso e desiderato record.

L’imbarcazione è stata totalmente restaurata e nel 2012 in occasione di un’asta presso la RM Sotheby’s, la Arno XI è stata venduta per 868.000 euro.

Oggi è in vendita presso la DuPont Registry al prezzo di… 12 milioni di dollari!

Vista l’esclusività ma anche e soprattutto l’unicità del pezzo, si tratta pur sempre di un oggetto da collezione destinato a lievitare come interesse e quotazione…

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter