Menu

Una Lancia Delta HF Integrale Martini all’asta!

Lancia Delta HF Integrale è una versione sportiva della due volumi torinese

Espressamente progettata per partecipare al Campionato del mondo rally, campionato in cui ha gareggiato dal 1988 al 1993, la Lancia Delta HF Integrale ha ottenendo 5 titoli mondiali costruttori e 35 vittorie.

Lancia Delta HF Integrale

All’inizio di quest’anno, uno splendido esemplare del 1989 è stato importato dal Giappone negli Stati Uniti e posto in vendita sul sito specializzato Bring A Trailer che già nello scorso mese di giugno aveva posto la vettura in vendita, ma a fronte di una richiesta di circa 20 mila euro non era riuscito a venderla.

Lancia Delta HF Integrale Martini è il sogno di molti collezionisti!

La vettura ha la classica colorazione bianca con la grafica Martini, con cerchi originali da 15 pollici , con la parte centrale verniciata color canna di fucile, che ospitano pneumatici Yokohama BluEarth-A 185/60, oltre ad accessori after market Quick Trading e OMP.

Nell’abitacolo della Delta Integrale, i sedili sportivi Recaro presentano sono in tessuto a righe Missoni, in abbinamento ai pannelli delle portiere, la moquette è grigia e la console centrale nera.

La vettura è dotata di alzacristalli elettrici, ha il volante a tre razze, il lettore CD Pioneer con il pomello del cambio con il logo Lancia.

Non c’è purtroppo l’aria condizionata, una caratteristica questa, comunque a molte Lancia Delta HF Integrale dell’epoca

Sul fronte motoristico la due volumi torinese è equipaggiata con un motore 2.0 litri turbo, un quattro cilindri in linea con distribuzione due valvole per cilindri, un otto valvole dunque, capace di sviluppare una potenza di 182 CV con una coppia massima di 304 Nm ed una velocità di punta superiore ai 200 km/h.

Questo propulsore è abbinato ad una trasmissione manuale a cinque rapporti che alimenta tutte e quattro le ruote.

Dal contachilometri si rileva che la vettura ha percorso 78 mila km e da poco ha effettuato il regolare tagliando di manutenzione.

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter