Menu

Lancia Delta Integrale : anima green con la e-elettrica!

Lancia Delta Integrale è… anche elettrica!

No, non è una fake news ,ma l’idea di un team francese che partecipa al Campionato del mondo Rallycross e che ha deciso di intervenire sulla Lancia Delta Integrale per renderla… green!

Lancia Delta e-Integrale

La GC Kompetition, di proprietà del pilota Guerlain Chicherit con la divisione GCK Energy, propone un E- Retrofit Premium.

Lancia Delta Integrale si trasforma in…

Si tratta di un kit di trasformazione in auto elettriche di vetture d’epoca, una novità nata sull’onda della moda che già ha fatto proseliti negli Stati Uniti.

La prima vettura d’epoca che subirà questo trattamento sarà l’iconica Deltona ed i primi ordini si inizieranno a ricevere dal prossimo mese di ottobre.

Nessuna modifica estetica per la Lancia Delta e-Integrale!

A differenza del restomod, il retrofit è una operazione che non stravolge la natura dell’auto: la vettura non subirà  modifiche estetiche e garantirà le stesse prestazioni che forniva al momento dell’uscita dagli stabilimenti Lancia nel 1980.

Ma questo è solo l’inizio, perché sull’onda del sicuro successo che tale operazione riscuoterà sul mercato, senz’altro possiamo immaginare che altre iconiche auto del passato, regine del mondo dei rally.

Elettrificazione in atto: Lancia Delta Integrale ora ha un’anima green!

Diverse ed esclusive vetture sportive stradali sono state trasformate in auto elettriche e non hanno perso la loro natura e DNA: possiamo citare la Ford Escort RS1800, la Toyota Celica Turbo, la Mitsubishi Lancer,  la Subaru Impreza WRC.

Bolidi che sono stati e saranno sottoposte allo stesso trattamento, il tutto con enorme soddisfazione degli appassionati e dei nostalgici delle auto vintage.

Per ora non si conoscono né prezzi, né prestazioni, ma i primi esemplari saranno disponibili già dal prossimo mese di ottobre 2020 .

La vettura si chiamerà e-Integrale e sarà venduta, compreso il kit di trasformazione, all’interno di un unico pacchetto completo, ad un prezzo presumibilmente, non proprio alla portata di tutti.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter