Menu

Massima sovralimentazione per la Subaru WRX 2022

Subaru WRX 2022 è in dirittura di arrivo!

Non c’è alcun dubbio sul futuro arrivo di un missile terra – terra nipponico, un mostro di velocità, dotato di trazione integrale: la Subaru WRX 2022 sembrerebbe essere in avanzata fase di studio.

Subaru WRX 2022

L’attuale generazione presto dovrà lasciare la scena, pur rappresentando ancora oggi, una sportiva pura e performante.

La futura Subaru WRX avrà un look inedito.

Forme decisamente più accattivanti ed arrotondate per quella che sarà un’auto sportiva senza compromessi, la WRX del resto rappresenta l’anima più indiavolata e prestazionale del brand nipponico.

Tanti sono i render sparsi per la rete, alcuni decisamente accattivanti, altri estremamente reali, tuttavia il giudizio è unanime: in ogni nuova generazione, c’è sempre stato qualcosa di estremamente emozionante ed innovativo nella WRX.

Dunque immancabile sarà quel grosso alettone posteriore, sviluppato per assicurare il massimo grip, ma anche immancabile sarà quella enorme presa aria posta sul cofano motore, necessaria per convogliare aria.

Quale motore monterà la futura Subaru WRX 2022 ?

Nell’epoca del turbo, per un marchio che della turbina ne ha fatto tesoro proponendo sempre motori sovralimentati più potenti e prestazioni, la futura WRX ancora una volta punterà sulla sovralimentazione.

L’attuale 2 litri, motore che in Giappone ha ceduto il passo al due litri e mezzo, con molta probabilità sposerà l’elettrificazione.

L’ipotesi più acclamata è quella di un quattro cilindri in linea, turbo, da 2 – 2,5 litri, con unità ibrida, capace di sprigionare una potenza massima di circa 400 cavalli.

Non è utopia se pensiamo che attualmente una simile soluzione è quella adottata dalla potentissima Mercedes-AMG GLA A45 S , mostro da 421 cavalli!

Pronti per la futura giapponese ad altissime prestazioni?

Peccato che a dare battaglia alla Subaru non ci sia una Delta Integrale, perché in questo caso, sarebbe un bellissimo salto nel passato, all’epoca dei rally e delle sfide a suon di cavalli, tempi sul giro e tanto altro!

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter