Menu

Taycan Sport Turismo quando l’elettrico si evolve!

Taycan Sport Turismo per ora “gira” in rete con foto spia.

I test che riguardano la futura e nuova Porsche Taycan Sport Turismo procedono, confermando che ormai l’inizio della produzione è imminente con l’arrivo sul mercato nei primi mesi del 2021.

Taycan Sport Turismo

Le foto spia ci rimandano, un  modello che presenta  una linea da shooting brake leggermente rialzata da terra.

Prestazioni incredibili per la futura Taycan Sport Turismo

Questo per una maggior abitabilità e capacità di carico con una linea di carrozzeria che va tanto di moda per diventare una delle Porsche più polivalenti.

Dettagliati dati tecnici, per ora, non se ne conoscono ma il propulsore che dovrebbe equipaggiare la nuova versione dovrebbe essere in grado di  sviluppare una potenza di circa 600 CV totali con un scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi .

L’autonomia dovrebbe assestarsi sui 500 km, con ricarica rapida della batteria che in soli 5 minuti assicura una percorrenza di 100 km.

Senz’altro ci sarà la  possibilità di poter scegliere fra la trazione posteriore oppure una più confortevole trazione integrale.

La versione attuale più potente della vettura  sul mercato, è la Turbo S, con due motori sincroni a magneti permanenti, uno per ogni asse, con batteria da 800 volt,  capace di sprigionare 761 CV con una coppia di 1.050 Nm ed uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi.

La velocità della Taycan Sport Turismo è autolimitata a 260 km/h

Il cambio a 2 marce automatico di nuova concezione sull’asse posteriore assicura una dinamica  più elevata.

La prima marcia con rapporto di trasmissione molto ridotto influisce  sull’accelerazione iniziale, mentre la seconda marcia con rapporto di trasmissione lungo assicura margini di accelerazione per la marcia ad alta velocità.

Le immagini delle foto spia  ci mostrano una Porsche Sport Turismo con lo stesso stile della berlina con una firma luminosa nel posteriore ed un lunotto piccolo.

Al debutto sul mercato il prezzo d’attacco dovrebbe essere di 120 mila euro.

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter