Menu

Oltre i 320 km/h per la nuova Maserati Ghibli Trofeo

Maserati amplia la Trofeo Collection e scrivi una nuova pagina di storia presentando la Ghibli Trofeo

Con la nuova Maserati Ghibli Trofeo la Casa del Tridente raggiunge il vertice, in termini di prestazioni, sportività e lusso.

Maserati Ghibli Trofeo

Per la presentazione della Trofeo Collection, la Maserati sottolinea la sua italianità presentando le nuove vetture con i colori del Tricolore.

Per la Ghibli è stato scelto il colore rosso, mentre alle altre vetture facenti parte della Trofeo Collection è stato scelto il verde per la Quattroporte Trofeo ed il bianco per la Levante Trofeo .

Queste colorazioni in uno con i colori bruniti e le finiture in rosso lucido,  danno alle auto un aspetto aggressivo ma nello stesso tempo elegante.

Il cuore di Ghibli  è il propulsore V8 Twin Turbo di 3.8  litri capace di sviluppare  una potenza di 580 CV a 6.250 giri/minuto con  una coppia massima di 730 Nm.

Il motore è prodotto presso lo stabilimento Ferrari di Maranello, seguendo le specifiche di Maserati, ed è stato modificato e sviluppato per essere performante anche sulle berline a trazione posteriore.

Oggi il motore V8 da 580 CV assicura alla  Ghibli, il primato di berlina Maserati più veloce di sempre: la vettura è infatti in grado di raggiungere i 326 km/h di velocità massima.

Le nuove Ghibli hanno in dotazione il sistema di controllo integrato del veicolo (IVC), per un setup specifico che garantisce una dinamica di guida eccezionale, una maggior sicurezza attiva e prestazioni più esaltanti.

Per uno stile di guida ancora più sportivo, è presente il pulsante Corsa per il settaggio sportivo.

E’ presente anche il Launch Control, dotazione che consente di  sprigionare tutta la potenza del motore offrendo prestazioni emozionanti ed un’autentica esperienza di guida Maserati.

Oltre al sound del motore, la Ghibli Trofeo Collection è facilmente riconoscibile per alcuni interventi estetici che caratterizzano questi modelli particolarmente performanti, come la calandra con doppi listelli verticali in finitura Black Piano, l’introduzione della fibra di carbonio che interessa le mostrine delle prese d’aria anteriori e l’estrattore posteriore, il tutto per un look ancora più aggressivo.

L’intero Trofeo Collection si caratterizza per i dettagli di colore rosso sui profili inferiori delle prese d’aria, e la saetta sul logo del Tridente posto sui montanti posteriori.

Nella Ghibli Trofeo il cofano anteriore  è stato ridisegnato ed ora sullo stesso sono visibili due grintose prese d’aria che assicurano un miglior raffreddamento.

Disponibili sono i cerchi Orione in alluminio da 21”.

Richiama alla Trofeo Collection si riscontrano anche negli interni, dove si rileva un nuovo quadro di accensione, i rivestimenti in pelle naturale Pieno Fiore ed il logo con la scritta Trofeo sui poggiatesta.

Gli evoluti sistemi ADAS aumentano le proprie funzionalità e grazie all’Active Driving Assist è possibile attivare la funzione di guida assistita su strade urbane ed extra urbane.

Nuova tecnologia anche per MIA, acronimo di  Maserati Intelligent Assistant, lo schermo multimediale  da 10,1” che aumenta la risoluzione e le dimensioni,  con una risoluzione e grafica migliorati.

Grazie al programma Maserati Connect, la Trofeo collection è sempre connessa, con tutti i servizi che possono agevolarne la fruibilità.

La Ghibli  Trofeo sarà prodotta presso lo stabilimento Avvocato Giovanni Agnelli di Grugliasco.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter