Menu

Mini Cooper SE: il go-kart feeling diventa elettrico!

Mini Cooper SE sorprende e non solo per la sua anima!

Ha un cuore totalmente elettrico, ma non per questo tradisce la sua vocazione, la nuova Mini Cooper SE continua ad entusiasmare alla guida, nonostante… sia una full electric. 

Mini Cooper SE

Rispetta l’ambiente, ha emissioni zero, eppure una volta che schiacci il pedale dell’acceleratore, il divertimento è assicurato!

Mini Cooper SE è un go-kart elettrico!

E’ stata presentata in occasione dello scorso Salone dell’Automobile di Francoforte ed oggi entra ufficialmente nel listino del marchio automobilistico inglese.. 

Disponibile nella sola carrozzeria tre porte, la sua anima è full electric, ma la sua vocazione è innegabilmente Mini!

Mini Cooper SE Scheda Tecnica ed Autonomia

Potrà sembrare strano, eppure vanta la stessa potenza della precedente Cooper S!!!

Il suo cuore elettrico è capace di sprigionare ben 184 cavalli con una coppia massima di 235 Nm per un’autonomia dichiarata di 270 chilometri. 

Le batterie agli ioni di litio sono da 32,6 kWh, la ricarica all’80% richiede poco più di 30 minuti. 

Le batterie sono posizionate in basso, il baricentro è stato ribassato di 3 centimetri, mentre la capacità di carico resta pressoché invariata.

L’assetto, per supportare l’aggravio di peso ( +145 kg rispetto ad una Cooper S dotata di cambio automatico S Tronic) dato dalle batterie, è stato rialzato di 1,8 centimetri, il volume di carico varia da circa 210 litri ad oltre 700 con i sedili abbattuti. 

La Mini Cooper SE presa 1.365 chilogrammi

La potenza disponibile è perfetta per rendere questa Mini scattante, divertente, veloce. 

Agile, divertente, gli oltre 180 cavalli a disposizione, assicurano uno scatto notevole, come testimoniato dallo 0-100 km/h dichiarato dalla casa, solo 7,3 secondi, per una velocità massima, auto limitata elettronicamente, di 150 km/h. 

Sempre stando ai dati ufficiali, il consumo della vettura è di circa 15 kWh/100 chilometri: occorrono 2 ore e 30 minuti per la ricarica con una presa Tipo 2 a corrente alternata (11 kW), mentre per arrivare all’80%, tramite una presa CCS Combo 2 a corrente continua da 50 kW, occorrono solo 35 minuti. 

Estetica originale per la nuova Mini Cooper SE

Ha un look che non passa inosservato, è il giallo il colore che domina su di un corpo macchina discreto ma impreziosito di particolari che fanno immediatamente capire la sua anima green. 

La calandra è specifica per questa versione, le calotte specchi sono a contrasto con la carrozzeria, i cerchi sono studiati per migliorare l’efficienza, ottimizzando così i flussi aria. 

Al posteriore sono assenti i terminali di scarico, i badge specifici per la Cooper SE sono sparsi per la carrozzeria.

La presa di corrente è situata in luogo del tradizionale tappo serbatoio carburante, sopra il lunotto posteriore è situato un piccolo alettoncino che aumenta l’efficienza aerodinamica di questa full electric. 

Prova su strada

Quattro modalità di guida per Mini Cooper SE

A seconda del percorso e dello stile di guida, sono disponibili quattro differenti modalità di guida: 

  • Mid, è l’impostazione base, quella standard, ideale per ogni tipologia di percorso;
  • Sport enfatizza la risposta del motore e dello sterzo, ottimizzando al tempo stesso la cambiata;
  • Green e Green+ favoriscono la massima efficienza, con l’opzione plus che elimina persino il funzionamento del climatizzatore o il riscaldamento dei sedili, per garantire le massime prestazioni delle batterie agli ioni di litio.

Novità assoluta della Cooper SE è la presenza del dispositivo “One Pedal Feeling” che in pratica consente di utilizzare il solo pedale dell’acceleratore anche per frenare, sembrerà strano, ma a seconda e quanto è più veloce lo stacco dal pedale tanto più la vettura frenerà prontamente. 

Il motore assicura una spinta costante, quando si richiede la massima potenza la Cooper SE si dimostra all’altezza delle aspettative, con una tenuta di strada che, complice anche un baricentro ribassato, è davvero notevole.

L’idea è che questa Cooper SE sia ancora più stabile e veloce in fase di percorrenza di curva di una “normale” Cooper S. 

Sul fronte autonomia, tutto dipende dallo stile di guida, di sicuro questa Mini full electric ti porta a viaggiare ed a spostarti in maniera veloce, a tutto svantaggio dell’autonomia, ma del resto, noi crediamo che il pubblico ideale della SE sia consapevole che il go-kart feeling elettrico è puro divertimento.

BMW garantisce le batterie per 160.000 km o 8 anni, la ricarica 

Ultima annotazione: la wall box costa 899 euro, prezzi a partire per la Mini Cooper SE dai 33.900€. 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter