Menu

Porsche Panamera 2021 anteprima del futuro

Porsche Panamera è pronta per il restyling di metà carriera.

Costruita sulla piattaforma MSB, la Porsche Panamera 2021 , di seconda generazione, potrebbe portare ad un rinnovamento delle motorizzazioni, oltre che a degli interventi estetici sia all’esterno che nell’abitacolo. Partiamo dalla motorizzazione, per capire quali possano essere i risvolti.

Porsche Panamera 2021

Le foto spia che circolano in rete hanno ripreso un esemplare con le pinze dei freni colorate in verde e ciò induce a pensare che si tratta della Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid, ossia la vettura che ha in dotazione il propulsore al top della gamma.

Una berlina sorprendente la nuova Porsche Panamera 2021

Questo propulsore è l’otto cilindri a V sovralimentato da 4.0 litri con una potenza di 680 CV ed 850 Nm di coppia, abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione ad 8 rapporti.

Sulla nuova gamma, anche secondo indiscrezioni circolate, potrebbe essere usata la tecnologia mild-hybrid di Audi e Volkswagen con il propulsore V6 da 2,9 litri.

Il motore biturbo con assistenza a 48 Volt dovrebbe sviluppare più cavalli e potrebbe essere inserito in gamma subito dopo la versione E-hybrid ed avere una autonomia in sola modalità elettrica di 50 km.

Le versioni della  Panamera, Turbo e GTS non dovrebbero essere aggiornate con sistemi mild-hybrid pur se potrebbe essere utilizzato un compressore elettrico per migliorare l’erogazione e l’accelerazione.

Una Porsche Panamera 2021 sovralimentata…

Relativamente agli interventi esterni, dalle foto spia, si rileva un design diverso delle luci diurne a Led, mentre i proiettori principali full LED non sembrano modificati.

Nella parte posteriore  troviamo delle modifiche ai gruppi ottici, che ora coprono l’intera larghezza dell’auto, oltre al diffusore aerodinamico con i quattro terminali di scarico,ai lati,  tondi.

Nell’abitacolo sono previsti anche degli interventi, con nuovi rivestimenti ed un sistema di infotainment aggiornato. Per notizie più circostanziate e precise, è necessario aspettare la data del lancio.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter