Menu

Hyundai 45 Ev Concept: anteprima di un’elettrica…

Hyundai 45 Ev Concept segnerà una svolta per la Casa coreana.

Pur se il nome della futura auto non è certo possa essere questo, la Hyundai 45 Concept sarà una cinque porte elettrica di taglia media, totalmente elettrica, e controcorrente rispetto ai modelli attuali della Casa, perché a partire da questo concept i modelli di una stessa Casa non necessariamente dovranno assomigliarsi.

Hyundai 45 Ev Concept

Sarà quindi abbandonato il “family feeling”, pur se la diversità ci sarà solo se ritenuta necessaria.

Una Hyundai 45 Ev Concept che punta sull’originalità

Lo ha dichiarato anche Simon Loasby, capo del design che ha, tra l’altro,  affermato: “……… Per le nostre auto  sarà come negli scacchi, dove ci sono pedine con diverse forme e diversi ruoli, ma tutte fanno parte della stessa squadra”.

In un prossimo futuro, quindi, le auto della Hyundai non avranno uno stile unico, ma ci saranno solo auto simbolo, che se riscontreranno successo presso il pubblico, saranno ripetute nello stesso stile.

L’elemento identificativo delle prossime Hyundai, non sarà più il frontale con la mascherina classica della Casa, ma saranno i gruppi ottici che  presenteranno l’effetto “pixellato”: tanti piccoli punti di luce, che visti da lontano assumono forme diverse.

Hyundai 45 Ev Concept è futuristica

Loasby, dopo aver parlato del concept, ha affrontato anche altri temi che prima erano totalmente assenti nell’ambito del design.

Ed ecco pensare all’apertura delle porte che scorrendo sulle fiancate possono anche non essere toccate per poterle aprire, oppure l’uso di nuovi materiali, come il rame che di per sé è un valido antibatterico, oppure l’uso di luci UV all’interno dell’abitacolo che eliminano virus e batteri.

E sempre Loasby  afferma che il successo di Suv e crossover continuerà ancora, perché abbinano  praticità e spazio, e, allo stesso modo, sarà sempre più estesa sulle auto la presenza di sistemi per l’assistenza alla guida.

Perché, con lo sviluppo della tecnologia, saranno sempre più avanzati i sistemi di assistenza alla guida, e sarà ancora più facile utilizzarli sulle auto.

Giuseppe Lasala
redazione@reportmotori.it 

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter