Menu

A112 Abarth la variante sportiva di casa Lancia

A112 un’auto storica che ha segnato un’epoca e non solo.

Prodotta tra la fine degli anni ’70 e ’90, la Autobianchi A112 ha rappresentato la storia dell’automotive in Italia, un’auto piccola, dalle dimensioni compatte, ma in grado di regalare grandi soddisfazioni di guida, nelle sue versioni più spinte. 

Autobianchi A112 Render

Siamo in un’epoca dove la nostalgia per il passato ritorna spesso, dove i grandi marchi automobilistici pescano dal passato, nomi e soluzioni estetiche, ovviamente in quest’ultimo caso, rivisitando il tutto in chiave moderna. 

Chiari esempi sono Mini, Fiat 500, Panda e l’elenco potrebbe continuare a lungo, ovvio che anche nel nostro paese si pensa ad un revival. 

Ecco allora arrivare nelle nostre menti quell’antico ricordo, quella vettura tanto amata dagli italiani: l’indimenticabile Autobianchi A112 . 

Possiamo ipotizzare che la futura vettura italiana compatta si baserà sulla piattaforma CMP, in pratica quella di casa PSA ma con la variante della motorizzazioni FireFly o full electric. 

Certo il tutto nascerebbe a Torino: la Lancia A112 sarebbe una proposta molto interessante.

Configurazione tre porte, lunghezza al di sotto dei quattro metri, motorizzazione sportiva, con una variante altamente adrenalinica.

Perché così come è accaduto per la 500 con il marchio dello scorpione e con la Mini con la variante Cooper, ci potrebbe essere poi nel corso degli anni, anche una A112 Abarth . 

Allora perché non pensare in casa FCA ad un nuovo progetto, con un posizionamento di mercato forse più vicino alla Mini, distanziando l’apprezzatissima Fiat 500 per prezzo, scindendo due diversi caratteri, per la cinquecento più fashion e per la futura Lancia più sportiveggiante. 

ReporTMotori TV

Newsletter