Menu

Ferrari 812 GTS: un V12 aspirato open!

Ferrari 812 GTS è la prima vettura scoperta di Maranello, prodotta in serie!

Dopo oltre 20 anni, la Casa di Maranello mette in listino, una open, la Ferrari 812 GTS .

Ferrari 812 GTS

Nello stesso periodo sono state realizzate altre vetture scoperte, ma   si è trattato sempre di serie limitate.

Una novità rilevante è  la  presenza del tetto  ripiegabile elettricamente con chiusura ed apertura in 14 secondi, anche con vettura in movimento, purchè non venga superata la velocità di 45 km/h.

Sotto il cofano troviamo  un dodici cilindri 6.5 da 800 cv con una coppia di 718 Nm che permette di effettuare 0 – 100 km/h in meno di tre secondi ed impiegare 8,3 secondi da 0 a 100 km/h, con una velocità di punta di 340 km/h.

La trazione è posteriore con cambio  F1 dual-clutch a 7 rapporti.

La vettura ha una lunghezza di 4,693 mt , lè larga 1,971 mt ed una altezza 1,276 mt ; è equipaggiata con pneumatici  anteriori 275/35 ZR 20” 10” J e posteriori 315/35 ZR 20” 11,5” J.

Per poter godere del rombo del V12, il lunotto termico si può abbassare anche quando il tetto è alzato.

La vettura è stata disegnata dal Centro Stile Ferrari, ed è caratterizzata  dalle “pinne” laterali che celano i meccanismi di azionamento del tettuccio.

Il cofano anteriore abbastanza lungo, l’abitacolo arretrato, il motore anteriore, caratterizzano  la vettura.

Nella stessa non poteva mancare il ricorso ad una tecnologia abbastanza spinta: le quattro ruote sterzanti con le ruote posteriori che girano in direzione parallela od opposta rispetto alle anteriori per assicurare  stabilità,  il servosterzo elettrico EPS, il sistema Ferrari Power Oversteering che riallinea il volante dopo un sovrasterzo, il Side Slip Control che consolida  la trazione quando la guida diventa più impegnativa.

La 812 GTS è una Ferrari da godersi a cielo aperto, con il rombo del V12 come sottofondo.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter