Menu

Toyota Yaris e la nuova piattaforma TNGA-B

La Toyota Yaris è oggi alla quarta generazione.

Nasce su un pianale inedito la nuova Toyota Yaris , il TNGA-B, acronimo di “Toyota New Global Architecture”,  pianale modulare, adattabile a diversi modelli.

Toyota Yaris

Una base che consente tecnologie di assemblaggio e stampaggio nuove, contenendo pesi e costi, con l’obiettivo di massimizzare l’abitabilità, posizionando le ruote alle estremità ed aumentando quindi il passo.

Grazie al nuovo pianale la vettura si presenterà più bassa, più larga e più corta e, in controtendenza rispetto a vetture che appartengono allo stesso segmento,  mentre le altre tendono ad un amento delle misure, la Yaris si  accorcia di 5 mm,  si allarga di 5 cm.e riduce l’altezza di 4 cm. rispetto alla serie precedente.

Ciò comporta una vettura più filante e sinuosa, lasciando forme squadrate del passato.

Pur se le dimensioni sono contenute, è stata realizzata un’auto che può accogliere quattro adulti  medio – alti.

 L’abitacolo, elegante, è ordinato ed essenziale, rispettando in pieno lo stile Toyota del “ Less is more” con un livello di tecnologia alto: schermo a colori da 10” per controllare il sistema di infotainment, ed i sistemi di assistenza alla guida ADAS con l’aiuto del Toyota Safety Sense.

Una novità è data dall’airbag centrale posto tra i sedili  anteriori per evitare che in caso di collisione ci possa essere l’urto della testa  tra i passeggeri anteriori.

La Toyota Yaris sarà offerta inizialmente con una sola motorizzazione, l’ibrida, che potrà sfruttare il motore benzina tre cilindri da 1.5 litri con due motori elettrici ed il cambio CVT con una potenza complessiva di 115 cv con una accelerazione da 0 a 100 km/h che dovrebbe attestarsi sui 10,3 secondi.

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter