Menu

Debutta a Francoforte la nuova Audi RS 7 Sportback

audi rs 7 sportback 2019

L’occasione è di quelle giuste, al Salone dell’Automobile di Francoforte debutta la nuova Audi RS 7 Sportback .

La nuova Audi RS 7 Sportback è spinta da un V8 4.0 TFSI biturbo da 600 CV con sistemi mild-hybrid a 48 Volt e cylinder on demand.

Il nuovo propulsore tedesco ha una potenza massima di 600 CV e 800 Nm di coppia, quest’ultimo valore pressoché costante in un ampio range: da 2.050 a 4.500 giri/min. RS 7 Sportback scatta così da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi.

La velocità massima è autolimitata elettronicamente a 250 km/h. Optando per il pacchetto Dynamic, a richiesta, è possibile toccare i 280 km/h, che diventano 305 km/h con il pacchetto Dynamic plus.

Grazie alla rete di bordo principale a 48 Volt, il V8 biturbo coniuga straordinarie prestazioni ed elevata efficienza. L’alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) costituisce il cuore del sistema mild-hybrid (MHEV).

Nelle fasi di decelerazione possono essere recuperati sino a 12 kW di potenza: questa energia viene immagazzinata in una specifica batteria agli ioni di litio, da cui viene successivamente veicolata ai dispositivi integrati nella rete di bordo.

Qualora il conducente rilasci il pedale dell’acceleratore a velocità comprese tra 55 e 160 km/h, Audi RS 7 Sportback è in grado – in funzione del programma di marcia selezionato mediante l’Audi drive select – di avanzare per inerzia “in folle” o di veleggiare a motore spento per un massimo di 40 secondi.

Non appena il conducente preme nuovamente l’acceleratore, l’RSG riavvia il motore in modo più rapido e progressivo rispetto a un motorino di avviamento tradizionale. La modalità start/stop è attiva già a partire da 22 km/h.

Nella guida di tutti i giorni, la tecnologia MHEV riduce i consumi fino a 0,8 litri ogni 100 chilometri.

Tramite il sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select, il conducente può modificare il carattere di RS 7 Sportback. Sono previsti sei programmi: comfort, auto, dynamic, efficiency e le modalità specifiche RS, liberamente configurabili, denominate RS1 ed RS2, attivabili direttamente mediante il tasto “RS MODE” al volante.

L’Audi drive select influisce sull’erogazione del motore, la logica di gestione del cambio, la servoassistenza dello sterzo – qualora presente, sulla taratura dello sterzo integrale dinamico – l’assetto, il differenziale sportivo, il sound allo scarico e il rendimento del climatizzatore.

Il programma RS2 permette di gestire direttamente il controllo elettronico della stabilità (ESC).

Di serie, nuova Audi RS 7 Sportback adotta cerchi in lega a 10 razze a stella da 21 pollici, equipaggiati con pneumatici 275/35. A richiesta, sono disponibili ruote in lega da 22 pollici a 5 razze a V dal look specifico con coperture 285/30, a scelta con finitura argento, titanio opaco o nero antracite lucido.

L’impianto frenante RS si avvale di dischi in acciaio autoventilanti e forati da 420 mm di diametro all’avantreno e 370 mm al retrotreno sui quali agiscono pinze verniciate in nero, di serie, o in rosso, a richiesta. I freni carboceramici, optional, prevedono dischi anteriori da 440 mm di diametro e posteriori da 370 mm. Le pinze possono essere rifinite in grigio, rosso o blu.

Frutto di un certosino affinamento, l’impianto frenante carboceramico è più leggero di 34 kg rispetto al sistema con superfici d’attrito in acciaio.

Nuova Audi RS 7 Sportback può contare su di un’ampia gamma di tecnologie d’assistenza alla guida e dotazioni hi-tech in materia d’infotainment e connettività, così da coniugare massima sportività e fruibilità nell’utilizzo quotidiano.

Sono, ad esempio, disponibili oltre 30 sistemi ausiliari, tra i quali spiccano il sistema di assistenza alla guida adattivo, l’assistenza agli incroci, gli avvertimenti al cambio di corsia e per l’avvicinamento al cordolo dei marciapiedi oltre alle telecamere perimetrali.

Nuova Audi RS 7 Sportback può contare su di una gamma colori che prevede tredici tinte carrozzeria.

Tra queste spiccano le tonalità specifiche RS grigio Nardò e nero Sebring effetto cristallo, cui si affiancano cinque varianti a finitura opaca. Le calotte dei retrovisivi esterni possono essere nere, in colore carrozzeria o alluminio opaco.

I pacchetti look alluminio opaco, look nero lucido e look carbonio portano in dote finiture specifiche per i blade verticali, lo splitter, gli inserti alle longarine sottoporta, i mancorrenti al tetto, le cornici dei finestrini e l’estrattore.

A richiesta, con i pacchetti look nero e look carbonio, gli anelli Audi e i loghi RS sono verniciati in nero lucido.

Ulteriori possibilità di personalizzazione sono garantite dal programma Audi exclusive.

In Italia, nuova Audi RS 7 Sportback sarà disponibile presso le Concessionarie nel corso del quarto trimestre del 2019. 

ReporTMotori TV

Newsletter