Menu

La Superstars accende Donington

Superstars SeriesLa SUPERSTARS WORLD OF RACING riaccende i motori questo fine settimana a Donington, per il sesto degli otto appuntamenti della stagione 2013. Si ripropone dunque lo spettacolo esclusivo della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES e della GTSPRINT, in un contesto di esclusivo interesse e sui 4023 metri di un tracciato storico ed affascinante come quello inglese.

Weekend all’insegna dei motori, grazie all’inedito abbinamento con l’Auto GP, il campionato di Enzo Coloni riservato alle monoposto da 550 Cv. Il tutto condito, come sempre, da uno schieramento di elevatissimo livello, che riproporrà la lotta al vertice fra tre marchi “top” del motorsport, ma non soltanto…

Con i primi quattro piloti della SUPERSTARS raccolti in sole 34 lunghezze e 46 punti in ballo solo a Donington, a guidare la classifica c’è Thomas Biagi, portacolori del team Mercedes Romeo Ferraris. Dietro di lui, gli ex F1 Gianni Morbidelli (Audi Sport Italia), reduce dai quattro successi consecutivi messi a segno nelle due trasferte di Zolder e Portimão, e Vitantonio Liuzzi, compagno di squadra dello stesso Biagi ed attualmente in testa al CAMPIONATO ITALIANO SUPERSTARS. A seguire Giovanni Berton, con la Bmw M3 E92 del Team Dinamic, che potrà sfoggiare una nuova centralina elettronica.

Tanti protagonisti, tra i quali per l’occasione va inserita di diritto anche la “new-entry” Colin Turkington, asso del British Touring Car Championship (BTCC) in cui lo scorso fine settimana ha conquistato a Knockhill due vittorie su tre, pronto a fare il proprio debutto sulla Bmw del Team Giudici.

Riflettori puntati anche sul doppio ritorno di Diego Romanini e della Lexus della MRT by Nocentini, vettura che verrà portata in pista dal pilota toscano andando così ulteriormente ad infoltire un parco partenti quantomai vario, completato dalla presenza di Chevrolet (sempre in salita le quotazioni della Camaro di Francesco Sini) e Cadillac. Al rientro pure un altro nome già noto della SUPERSTARS: quello di Roberto Papini, il quale raggiungerà Andrea Bacci tra le fila della Caal Racing.

Altro argomento di interesse verrà offerto dall’inedito Balance of Performance, appositamente studiato alla vigilia della tappa d’oltre Manica per riequilibrare la serie sotto il profilo tecnico e rendere ancora più appassionante il confronto in pista.

Emozioni e spettacolo annunciati anche nella GTSPRINT. Tutti contro Thomas Schöffler, leader della classifica assoluta. Lo svedese, dopo essersi alternato in Portogallo al volante della Audi R8 MTM con l’esperto Filipe Albuquerque, nella circostanza verrà affiancato da un altro pilota veloce come il britannico Oliver Jarvis, ex protagonista del DTM e quest’anno terzo assoluto alla 24 Ore di Le Mans, sempre con una vettura della Casa di Ingolstadt. Un contesto anche questo interessante, con Porsche (quella della Autorlando affidata a Glauco Solieri) e Corvette (con l’esclusivo equipaggio formato da Roberto Del Castello e Piero Necchi) immediatamente dietro.

Da evidenziare anche la numerosa presenza delle Ferrari 458: su quelle dell’Ombra Racing Team si vedranno in azione il brasiliano Fernando Croce ed il binomio composto da Mario Cordoni e Massimo Mantovani, mentre il Team Ukraine schiererà al via le vetture di Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov. Un’altra “perla” sarà infine la Ginetta G50 di Gianni Giudici.

Tutto è pertanto pronto a Donington per questo nuovo weekend SWR che riproporrà anche in questa occasione il PADDOCK SHOW (tra i protagonisti che saliranno sul palco ci sarà lo stesso Turkington, atteso ad un appassionante botta e risposta assieme agli altri assi di SUPERSTARS e GTSPRINT) e le sessioni degli autografi, appuntamento imperdibile per il pubblico presente in autodromo.

Sabato semaforo verde con le libere del mattino e le qualifiche: quelle della SUPERSTARS si svolgeranno su una sessione unica di mezzora in programma dalle 16.05 ora italiana, mentre i due turni di prove da 15’ ciascuno della GTSPRINT avranno inizio alle 16.45. Domenica le due gare della SUPERSTARS (ognuna della durata di 25’ più un giro da completare) prenderanno il via alle ore 10 e alle 14.10, mentre quelle della GTSPRINT da un’ora ciascuna scatteranno alle 11.20 e alle 16.25, sempre secondo l’orario italiano.

ReporTMotori TV

Newsletter