Menu

Nuova Bentley Flying Spur First Edition

Nuova Bentley Flying Spur First Edition

Bentley annuncia l’arrivo della Flying Spur First Edition al Gala di Elton John AIDS Foundation, dove sarà messo all’asta a sostegno della carità di raccolta fondi.

Una incredibile attenzione ai dettagli, superfici scolpite ed una tecnologia intelligente: la nuova Bentley Flying Spur First Edition , sarà prodotta per soli 12 mesi.

Un’auto rara, da collezione e incredibilmente lussuosa.

La sua eleganza non ha uguali nel panorama automobilistico attuale così come la sua esclusività costruttiva.

Brucia i 100 km/h in soli 3,7 secondi, una delle berline dunque più veloci al mondo, con un’agilità e potenza estrema.

Grazie al sistema di trazione integrale ed allo sterzo attivo, la stabilità, nonostante le sue dimensioni importanti, raggiunge livelli  record.

Le prestazioni sono il fulcro della nuova Bentley Flying Spur First Edition: il suo W12 è unico, per conformazione del propulsore, erogazione e potenza pura.

La trasmissione automatica è uno ZF doppia frizione ad otto velocità, unità che si rivela perfetta per una berlina che punta al comfort di un’ammiraglia di livello superiore.

Esternamente è riconoscibile per i badge laterali e posteriori, la bandiera Union Jack splende sulla sinuosa carrozzeria, relegandola alla regina della strada.

Uno degli elementi più originali e rappresentativi del marchio inglese, la caratteristica statuetta posta sul radiatore chiamata “Spirit of Ecstasy” (“Spirito dell’estasi”)  una volta spenta l’auto e chiusa, scompare, preservando il suo prezioso valore, all’interno di un vano blindato!

Internamente altissime è la tecnologia, grazie ad un display touchscreen che comanda tutto il sistema centrale: con pochi e semplici comandi si può gestire l’intera elettronica della vettura, pazzesco!

Nuovi anche i cerchi da 22 pollici caratterizzati da un look accattivante e specifici di questa versione.

 

ReporTMotori TV

Newsletter