Menu

Nuovo Koleos, arriva nel segmento D l’alto di gamma di Renault

renault,renault koleos,koleos,nuovo koleosAl pari di Espace , Talisman e Talisman Sporter , nuovo Koleos è un veicolo del segmento D, che rappresenta l’alto di gamma di Renault , e il suo design esterno rispecchia questo posizionamento.

La coerenza con Espace e Talisman si conferma nel design dei gruppi ottici anteriori e posteriori, con una caratteristica duplice firma luminosa full LED, autentico SUV, nuovo Koleos adotta tutti i codici estetici della categoria, a cominciare dalle linee tese e possenti, che assicurano nello stesso tempo robustezza e una forte presenza visiva.

La tecnologia ALL MODE 4×4-i di nuovo Koleos ha già dato prova delle sue qualità su milioni di veicoli dell’Alleanza Renault-Nissan venduti nel mondo intero. Questo sistema di trasmissione integrale assicura una costante sorveglianza dell’aderenza tra le ruote e il suolo, garantendo una trazione ideale in qualunque circostanza.

Contrariamente a numerosi concorrenti, nuovo Koleos conserva un comando che consente al conducente di selezionare la modalità di trasmissione. L’utilizzo è molto semplice: un comando, posto a sinistra del volante, consente di scegliere tra le modalità “2WD”, “4WD AUTO” e l’esclusivo “4WD LOCK”.
In modalità “2WD”, nuovo Koleos è configurato come trazione anteriore permanente, indipendentemente dalle condizioni di aderenza, a vantaggio dei consumi.
In modalità “4WD AUTO”, il sistema ALL MODE 4×4-i sorveglia costantemente l’evoluzione delle condizioni di funzionamento e di aderenza, elaborando anche le informazioni provenienti dai sensori, per garantire una ripartizione ideale della coppia motrice tra le ruote anteriori e posteriori, e inviare, se necessario, fino al 50% della coppia disponibile sulle ruote posteriori.

In condizioni di fuoristrada o di scarsa aderenza (neve, fango, terra, sabbia) e a velocità ridotta (fino a 40 km/h), il conducente può bloccare il sistema attivando la modalità “4WD LOCK”, assicurando una ripartizione 50/50 della coppia tra assali anteriori e posteriori. L’opzione viene automaticamente deselezionata a partire da 40 km/h e a ogni avviamento del motore.

renault,renault koleos,koleos,nuovo koleosNuovo Koleos utilizza l’architettura modulare CMF-C/D dell’Alleanza Renault-Nissan, comune a diversi modelli, tra cui Espace, Talisman e Kadjar per Renault, X-Trail e Qashqai per Nissan.

La presenza di componenti comuni a tutti questi veicoli dimostra la competenza dell’Alleanza in tutti i segmenti, dalle berline, ai crossover, ai SUV.

Questa impostazione consente la condivisione di componenti e organi non visibili sul veicolo, rispettando nello stesso tempo il design e l’identità di ciascuna delle Marche.
La proposta propulsori e trasmissioni di Koleos è stata studiata per rispondere precisamente alle esigenze e aspettative dei mercati europei in cui questo modello è commercializzato.

La gamma è composta da due motorizzazioni Diesel da 130 e 175 cv, questi propulsori possono essere associati a una trasmissione manuale sei rapporti o a una trasmissione 
automatica X-Tronic (per il 175 cv).
Le due motorizzazioni Diesel di nuovo Koleos rispettano la normativa Euro 6b e sono equipaggiate con Stop and Start, catalizzatore NOx e filtro anti-particolato.
Il primo di questi propulsori è il 1.6 dCi, apprezzato per il piacere di guida e l’efficienza.

Motore quattro cilindri 16 valvole, eroga una potenza di 130 cv (96 kW) a 4.000 g/min e una coppia di 
320 Nm in un range compreso tra 1.750 e 2.250 g/min.
Si basa su una progettazione particolarmente efficiente (architettura motore quadro, downsizing, turbocompressore) e beneficia del know-how di motorista di Renault, accumulato in competizione, in particolare in Formula 1.
Questo propulsore è disponibile esclusivamente in versione due ruote motrici, con trasmissione manuale sei rapporti.
Il secondo motore 2.0 dCi è il più potente della proposta di motopropulsori di nuovo Koleos.

renault,renault koleos,koleos,nuovo koleosMotore quattro cilindri 16 valvole, è equipaggiato con turbo a geometria variabile, rampa d’iniezione 
pressurizzata a 1.600 bar e iniettori piezoelettrici.
Eroga una potenza di 175 cv (130kW) a 3.750 g/min e una coppia di 380 Nm in un range compreso tra 2.000 e 3.000 g/min.
Questo blocco 2.0 dCi, che appartiene alla banca organi dell’Alleanza, assicura vivacità nelle salite di regime e riprese dinamiche grazie alla coppia disponibile su un ampio range.

È associato alla trasmissione automatica X-Tronic (in versione due e quattro ruote motrici). Trasmissione automatica X-Tronic 
La trasmissione automatica X-Tronic è stata progettata per migliorare il piacere di guida e ridurre i consumi rispetto a una trasmissione automatica tradizionale. 
Contrariamente alle precedenti trasmissioni CVT, la trasmissione X-Tronic di Koleos riproduce il comportamento delle trasmissioni automatiche multi-rapporti in presenza di forti accelerazioni.

Ciò nonostante, questa trasmissione a variazione continua elimina i vuoti di accelerazione al momento del passaggio di rapporto, ottimizzando così il comfort in caso di piccole accelerazioni, ad esempio negli ingorghi.

Grazie al rapporto di trasmissione variabile, la trasmissione X-Tronic propone un’infinità di rapporti e seleziona i punti di funzionamento ottimale del motore (a regime e sotto carico), a vantaggio del comfort e dell’acustica. Il conducente ha anche la possibilità di optare per la modalità sequenziale a 7 rapporti, per disporre del freno motore.

ReporTMotori TV

Newsletter