in ,

BMW M8 : la nuova ammiraglia tedesca, pronta per la veste sportiva

Tempo di lettura: 2 minuti

bmw,m8,bmw m8Procede di pari passo con lo sviluppo della versione “standard”, in Germania si lavora sodo per sfornare una di quelle ammiraglie destinate a divenire ben presto il punto di riferimento della categoria per design, tecnica e lusso: la nuova BMW M8 continua il suo sviluppo sul circuito del Nurburgring.

L’inferno verde o meglio il Nurburgring è la pista perfetta per sviluppare e metter a punto un’auto prestazionale, perfetta, priva di difetti, del resto, la nuova BMW M8 deve abbattere ogni indecisione su prestazioni, velocità e voglia di emozionare.

Punterà al massimo piacere di guida e come sempre accade per la serie M, sarà ricca di particolari altamente sportivi, dalle prese d’aria anteriori ai freni maggiorati, all’impianto di scarico a quattro uscite con un sound tendenzialmente cattivo.

Frank van Meel, Presidente della BMW M Division ha dichiarato, che la futura BMW M8 porterà al massimo le potenzialità della versione normale, per agilità dinamica, precisione di guida e coinvolgimento emotivo, perché avrà tutti i requisiti di una vettura super sportiva con il tipico gusto delle vetture BMW siglate M.

Si lavoro sodo in BMW anche per preparare un’auto da corsa, una certa BMW M8 GTE, per un grande ritorno del marchio tedesco sul circuito di Le Mans.

La BMW M8 sarà spettacolare: entro la metà di quest’anno ci saranno grosse novità riguardo questa vettura, per poi vederla in pista, a Gennaio 2018 nella 24 ore di Daytona: l’attesa aumenta il piacere!

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

Scritto da admin

Arriva in Italia la nuova Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid

Rolls-Royce Sweptail: forme sinuose per una coupé incredibile