Menu

Svelata la nuova livrea del team Honda World Superbike 2017

Nell’impressionante Hangar-7, in Austria, è stata svelata la nuova livrea del team Honda World Superbike 2017, dove spicca l’unione con la celebre azienda di energy drink, Red Bull.

In quello che si prospetta essere un grande anno per il team, Nicky Hayden e Stefan Bradl hanno mostrato le nuove moto – Honda CBR1000RR Fireblade SP2 – accompagnate dal logo del nuovo sponsor e i tifosi hanno potuto assistere in diretta all’evento.

L’americano Nicky Hayden prende parte per il secondo anno di fila al MOTUL FIM Superbike World Championship con l’obiettivo di migliorare quanto fatto nel suo anno da debuttante, e non vede l’ora di iniziare la sfida.

Nicky Hayden : “Si tratta di un nuovo anno con una nuova moto, un nuovo sponsor e un nuovo compagno di squadra, ci sono molti cambiamenti in vista. Questo è il mio secondo anno nel World Superbike, userò l’esperienza maturata lo scorso anno per raggiungere un livello superiore. Sono molto contento dell’arrivo di Red Bull, che ho rappresentato in passato, è una grande opportunità per me. Dovremo concentrarci ora e lavorare sodo per essere pronti in vista del round inaugurale della stagione. Il livello è più alto che mai e abbiamo un grande lavoro da fare. Siamo tutti molto motivati e sono impaziente”.

Stefan Bradl : “Non vedo l’ora che inizi la nuova stagione! Per me si tratta di un’esperienza completamente nuova e non ho mai corso prima in questo campionato. Sarà una collaborazione interessante quella tra Honda e Red Bull, che è senza dubbio un brand straordinario che mi ha sempre sostenuto in tutta la mia carriera agonistica. Sono davvero felice di essere un atleta Red Bull e ancora più felice ora che è diventato anche sponsor della squadra. Abbiamo la possibilità di rappresentare il brand in tutti gli eventi in giro per il mondo e riguardo a questo sono emozionato. Abbiamo una nuova Fireblade per la stagione, ci vorrà un po’ di tempo per impararla ma faremo del nostro meglio per portarla al top nel più breve tempo possibile. Si tratta di un grande progetto e passo dopo passo avremo successo”.

Fonte WSBK.com 

ReporTMotori TV

Newsletter