Menu

Nuova Renault Grand Scenic

Nuova Renault Grand ScenicSulla scia della rinnovata Espace, allo scopo di fornire non solo spazio ma anche tecnologia e stile, arriva sul mercato italiano la nuova Renault Grand Scenic, la monovolume per eccellenza grazie ai suoi 5 e 7 posti, configurabili con un semplice tocco sulla plancia .

Nel progettare da zero una vettura che nasce per chi ha esigenze di spazio e di stivaggio di bagagli ingombranti e/o numerosi, la nuova Renault Grand Scenic mette a disposizione del pilota tutta una serie di dispositivi tecnologici che ne agevolano l’utilizzo quotidiano .
E’ più lunga rispetto alla versione tradizionale, di 24 centimetri, ciò significa poter disporre di un vano bagagli più ampio e dal maggior volume di carico; la nuova Renault Grand Scenic sarà commercializzata entro fine anno.

Eleganza e fluidità

La nuova Renault Grand Scenic dispone di tutta una serie di accessori che ne aumentano eleganza e funzionalità, ad iniziare dal passo allungato con sbalzo posteriore notevolmente allungato rispetto al passato, fino ai nuovi gruppi ottici a sviluppo verticale con effetto 3D, quest’ultimi totalmente differenti da quelli presenti sulla nuova Scenic.
Da segnalare che di serie, su tutte le nuove Renault Grand Scenic saranno disponibili nuovi cerchi in lega da 20 pollici, una novità che rappresenta un’esclusiva di questa versione.
Rispetto alle tradizionali ruote da 17 pollici, mantengono invariata l’altezza del fianco ( 107 millimetri ) e montano pneumatici 195/55. Grazie alla dimensioni extra large, questi cerchi danno non solo slancio ad un corpo vettura massiccio e lungo ma contribuiscono in maniera determinante alla stabilità ed alla leggerezza della vettura, a tutto vantaggio dei consumi ed aerodinamica.

Comfort

Come accade anche sulla nuova Espace, anche sulla nuova Renault Grand Scenic troviamo le regolazioni elettriche ad otto vie per i sedili anteriori, con funzione di massaggio e riscaldamento. Per la versione a 7 posti, è previsto una terza fila di sedili, rigorosamente a scomparsa, grazie al tasto “ One Touch “ presente come funzione sullo schermo R-Link 2 o al comando situato nel vano bagagli .
La consolle centrale dispone di vani portaoggetti per un totale di 13 litri: anteriormente il vano portaoggetti, illuminato, con sportello scorrevole, dispone di due prese USB, una presa jack ed una presa 12 volt. Da segnalare anche la presenza di uno slot per card SD.

Tecnologia uguale sicurezza

Come di consueto su un auto di nuova progettazione, tanti i dispositivi di sicurezza attiva, si parte dal Sistema di frenata d’emergenza attiva con rilevamento dei pedoni , dispositivo che agisce tra velocità comprese tra i 7 ed i 60 km/h.
Utile anche il rilevatore di stanchezza, che a partire da una velocità prossima ai 60 km/h mantiene il veicolo nella traiettoria impostata, avvisando il conducente in caso di superamenti della carreggiata anomali.
L’assistenza al mantenimento di corsia invece, agisce tra velocità comprese tra i 70 ed i 160 km/h , correggendo la direzione in caso di superamento della linea di carreggiata, riportando il veicolo nella giusta corsia, il tutto in simbiosi con il Visio System, che avvisa il conducente con vibrazioni sul volante.

Un tablet da 8,2 pollici con R-Link 2

Sulla nuova Renault Grand Scenic è presente l’innovativo R-Link 2 con schermo verticale da 8,2 pollici, una novità esclusiva per il proprio segmento di mercato.
Tante le novità presenti nell’ R-Link 2 , a cominciare dalla possibilità di personalizzarlo grazie a tre home page, tutte configurabili, con sei profili utente, per una maggiore facilità in caso di guida di più conducenti.
La connettività oramai è un must, quindi sulla nuova Renault Grand Scenic sono presenti non solo applicazioni appositamente studiate per l’utilizzo automobilistico, vedi Coyote e guida Michelin , ma è presente anche, gratuitamente per un anno, il TomTom Traffic .

ReporTMotori TV

Newsletter