in

Danilo Petrucci in ripresa a Le Mans

Tempo di lettura: 2 minuti

Danilo Petrucci - Test Phillip Island 2016Le qualifiche del Grand Prix de France si chiudono con il grande risultato ottenuto da Danilo Petrucci che conferma di essere tornato alla grande dopo i quattro Gp saltati per infortunio.

Il sabato di Danilo Petrucci ha regalato fin dal mattino segnali positivi.

Danilo Petrucci ha chiuso le FP3 a ridosso della Top 10 ma soprattutto con l’ulteriore conferma del buono stato della sua mano destra. Una FP4 non particolarmente brillante (16° tempo) non ha scoraggiato il pilota delle Fiamme Oro che nella Q1 ha dato il meglio di se conquistando agevolmente l’accesso alla Q2.

Anche nella qualifica per la pole position Danilo ha impressionato conquistando la decima posizione a soli 3 decimi dalla seconda fila.

Petrucci avrebbe potuto anche fare meglio ma nell’ultimo giro è scivolato senza particolari conseguenze. Solo un grande spavento per il team che lo accolto con un grande applauso al suo rientro nel garage.

Danilo Petrucci: “Se devo essere onesto giovedì non sapevo nemmeno se fossi riuscito ad arrivare fin qui. La caduta è stato un mio errore: sono passato sul traguardo due secondi prima della bandiera a scacchi, avevo preso Marquez e stavo spingendo, forse troppo. Sono contento perché nelle FP3 non ritrovavo la fiducia, soprattutto con il pieno. Domani dovrò stare attento i primi 5 o sei giri a non dare tutto, devo stare calmo per riuscire ad arrivare in fondo senza cadere come oggi. Mi mancava così tanto la MotoGp che non sono riuscito a trattenermi. Grazie alla squadra che mi ha aiutato tantissimo. Mi trovo molto bene con tutto il team.

Fonte MotoGP.com

Scritto da admin

Pole di Jorge Lorenzo a Le Mans

Per Rossi terza griglia di partenza a Le Mans