Menu

MotoGP – Pedrosa e Dovizioso con fame di vittoria a Silverstone

Senza-titolo-3Cinque podi totali, ben distribuiti tra un secondo e un primo posto per Dani Pedrosa e i tre terzi posti di Andrea Dovizioso, stanno poco a poco riportando il team Repsol Honda agli antichi fasti e Silverstone, circuito sconosciuto per tutti i piloti MotoGP, potrebbe essere l’occasione di allungare questa striscia positiva e pensare sempre di più ad un titolo mondiale che manca dal 2006.
Con Pedrosa a 25 punti dal leader Lorenzo, e con Dovizioso mai così veloce insieme alla sua RC212V c’è da sperare in un’altra grande prova dei due talentuosi piloti.
“Dopo la vittoria del Mugello arriviamo in buona forma a Silverstone e vogliamo assolutamente mantenere questa traiettoria,” ha detto Pedrosa, che come tutti i suoi rivali non conosce il nuovo tracciato. “Sembra un circuito veloce, forse paragonabile a quello di Assen prima che lo accorciassero”.
Per Dovizioso si tratterà di un punto importante della stagione, considerando le aspirazioni e i risultati dello scorso anno in UK…”Eravamo abituati a Donington Park, una pista che mi piaceva molto e dove solo io e Valentino avevamo vinto in tutte le categorie”.
Nonostante gli ottimi risultati ottenuti fin qui, l’italiano ora punta necessariamente più in alto: “Stiamo facendo bene, ma domenica voglio iniziare a lottare per la vittoria”.
Attualmente solo 7 punti dividono Pedrosa da Dovizioso in classifica. In gioco quindi non solo il titolo mondiale, ma anche la leadership del team che ora, senza Valentino, può puntare con più forza anche al titolo costruttori nel quale sono solo 18 le lunghezze di distacco dalla Yamaha.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter