Menu

Rolls-Royce Black Badge

Rolls-Royce Black BadgeLa Rolls-Royce Black Badge punta alla sorpresa, nella sua veste dark rappresenta quanto di più elegante ed esclusivo un amante delle berline lussuose possa desiderare.

Mostra un’estetica innovativa eppure parliamo sempre di un marchio che della sua tradizione ne ha fatto una esclusività, la Rolls-Royce Black Badge debutta in anteprima assoluta al Salone di Ginevra 2016.

Il famoso logo della doppia R, la maschera tradizionale a griglia, lo “ Spirit of Ecstasy “ si ritrovano perfettamente a loro agio in una lussuosa e mastodontica berlina che assicura ai passeggeri il massimo del comfort e dell’esclusività, avvolgendoli in un qualcosa che è cambiato, che è mutato, sposando tradizione e tecnologia .

Una trasformazione che parte dal colore nero e che lentamente si ritrova in un abitacolo totalmente rivestito di soffice pelle e di inserti in preziosa fibra di carbonio, dalle rifiniture della plancia e pannelli portiera al canale dei cerchi, il materiale composito di provenienza racing qui domina ed esalta una bellissima vettura, la Rolls-Royce Black Badge.

La tecnologia impiegata sulla Black Badge è impressionante, dalla fibra di carbonio all’alluminio, un intreccio che trova largo utilizzo sia sulla carrozzeria che per gli inserti interni, rifiniture che come sempre sono a specchio e frutto di lavoro artigianale .

Il propulsore che spinge la Rolls-Royce Black Badge è un V12 da 6,6 litri capace di una potenza massima di 603 cavalli e di una coppia superiore ai 840 Nm, il tutto abbinato ad un cambio automatico a 8 marce .

Quando viene impiegato più del 25% della potenza disponibile, la trasmissione automatica tiene più lungo le marce basse, dove ad ogni cambio di marcia, il calo di giri è di soli 300/500 rpm.

ReporTMotori TV

Newsletter