Menu

Automotoracing 2016

Automotoracing Grande novità anche per l’edizione 2016 di Automotoracing all’esterno dell’Oval, il pubblico potrà infatti, assistere alla gara ad eliminazione del Master Città di Torino, la competizione rallystica organizzata da Rally Team Eventi, capace di radunare i migliori driver di Rally del nord Italia.

Dalle auto più esclusive e veloci, fino ai mezzi d’epoca più rappresentativi, passando poi ai ricambi introvabili e alle motociclette. Un’esposizione davvero ampia quella che propone anche quest’anno il salone Automotoretrò, giunto alla sua 34esima edizione, accompagnato per il settimo anno consecutivo dalla kermesse Automoracing.

I due saloni, che nel 2015 hanno visto la partecipazione di oltre 60.000 visitatori, 300 piloti e più di 1200 espositori, offrono un evento motoristico davvero unico, capace di spaziare dalle vetture più ancienne alle supercar più performanti, richiamando così un un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo.

Sono numerose le Case ufficiali che parteciperanno, tra le tante ricordiamo: lo stand ufficiale Abarth Classiche, illustre casa automobilistica italiana nata nel 1949 come scuderia sportiva, diventata poi un’icona grazie alle sue vetture uniche per dimensione, forma, velocità ed attitudine; lo stand Ford dove verrà presentata la nuovissima Ford Mondeo Vignale, vettura che celebrerà l’omonima Carrozzeria, fondata nel 1946 da Alfredo Vignale. Presente anche quest’anno la mitica Autobianchi, insieme al registro storico Land Rover e Mercedes First Hand. Non mancherà poi Jaguar, celebre casa automobilistica britannica specializzata nel settore delle vetture di lusso e sportive.
Per gli appassionati delle auto ad alte prestazioni, saranno presenti le case automobilistiche Lotus, famosa per le sue realizzazioni sportive ed estreme, la giapponese Mitsubishi, la Ssangyong e la Suzuki, nota per aver vinto varie volte il Pikes Peak International Hill Climb.
Tra i numerosi stand largo spazio all’oggettistica, presenti Andreani Group, la Mak e la OZ Racing, azienda italiana produttrice di cerchi in lega per automobili, impegnata da anni nel settore della Formula 1 e del Rally. Ci sarà poi la Sparco, azienda specializzata nella produzione e distribuzione di componenti automobilistici e abbigliamento, che ha vestito piloti di Formula1 del calibro di: Damon Hill, Mika Häkkinen, Michael Schumacher, Jacques Villeneuve e Jean Alesi. Sempre per il settore abbigliamento saranno anche presenti le case madri P1, HRX e Freem. Infine BRC GAS EQUIPMENT, che dal 2010 affronta nuove sfide studiando e sviluppando su pista nuove tecnologie legate alle applicazioni industriali dei carburanti gassosi.

Negli oltre 16 stand dedicati alle due ruote, si potranno ammirare alcuni mezzi delle più famose case motociclistiche nazionali ed internazionali come: Ducati, Aprilia, MV Agusta, Gilera, Moto Guzzi, BMW, Triumph (presente con il Registro Storico), Royal Enfield e Norton. Largo spazio al tema della “regolarità”: saranno presenti numerose motociclette da Cross ed Enduro della famosa Casa motociclistica tedesca Maico.

Automotoretrò sarà anche l’occasione per celebrare diversi compleanni: dai 50 anni della Lamborghini Miura e della Alfa Romeo Duetto, alle celebrazioni per i 70 anni della Vespa e della Cisitalia D46, auto rivoluzionaria per l’epoca che si potrà ammirare per l’occasione, agli 80 anni della Topolino e i 110 anni della Lancia.

ReporTMotori TV

Newsletter