Menu

Infiniti Q50 2016

Infiniti Q50 2016Punta alle prestazioni ed al divertimento alla guida, la nuova Infiniti Q50, la berlina giapponese che nell’edizione 2016 propone una serie di miglioramenti che riguardano ogni aspetto del comfort e delle performance .

Il nuovo motore V6 da 3 litri, sulla nuova Infiniti Q50 dispone di due livelli di potenza, 304 e 405 cavalli: per l’Europa sarà disponibile unicamente la versione più potente oltre al conosciuto motore ibrido da 3,5 litri e 364 cavalli ed ai motori da 2 e 2,2 litri rispettivamente da 211 e 170 cavalli .

Il nuovo motore da 3 litri, un V6 biturbo, è dotato del sistema Direct Adaptive Steering di seconda generazione: si tratta della prima sterzata digitale al mondo, una tecnologia che porta un notevole incremento nella sensibilità di guida.

Sono circa 1000 le regolazioni che questo sistema esegue ogni secondo, il Direct Adaptive Steering dispone di nuove funzioni e regolazioni tramite il Drive mode selector, ovvero il DMS.
Nel menu presente nell’impianto multimediale è possibile selezionare i diversi livelli di intervento del DMS: dalla modalità “ Sport+ “ a quella “ Dynamic + “ il livello di sforzo nella sterzata aumenta ma si riduce anche il raggio di sterzata richiesto per arrivare a fine giro !
Debutta anche il nuovo Active Lane Control, il sistema che mantiene in carreggiata la vettura anche in presenza di vento laterale ed asfalto deformato .

Le nuove Infiniti Q50 dispongo anche del Rack Electronic Power Steering: aumenta lo sforzo della sterzata a seconda del grado di imbardata del veicolo offrendo così maggiore assistenza mentre il volante torna in posizione centrale .
Sui model year 2016 delle Infiniti Q50 debutta anche, per la prima volta in assoluto, il Dynamic Digital Suspension ( DDS ), una nuova tecnologia che offre non solo  un più elevato comfort di guida ma contribuisce ad aumentare la reattività e l’agilità della vettura.

Il cambio tra una guida confortevole ad una guida più dinamica può essere fatto quando il conducente seleziona la modalità desiderata degli ammortizzatori elettronicamente regolabili a Sport o Sport+ (attraverso il Drive Mode Selector), offrendo uno smorzamento deciso per maggiore agilità di manovra.  Quando la vettura è programmata su queste modalità le sospensioni sono costantemente in azione garantendo una performance ed un confort ideal .
Altra novità di rilievo è la presenza del cambio automatico a sette rapporti a controllo elettronico, dotato anche della modalità manuale con paddle in magnesio presenti sullo sterzo .

Il sistema Adaptive Shift Control migliora la selezione della marcia più adattata alle condizioni di guida utilizzando un sensore di accelerazione laterale per individuare cambiamenti nella strada come colline e curve.  La modalità Sport consente al guidatore di selezionare uno schema di rapporti più aggressivo con un “+ o -” automatico a regimi più alti.  L’effetto combinato di questi sistemi mira ad offrire all’automobilista un cambio più fluido e una scelta maggiore delle marce che si adattano sia al tipo di strada sia al proprio stile di guida.

ReporTMotori TV

Newsletter