Menu

Il Ducati Team punta su Motegi

Andrea Dovizioso - Ducati Team Assen 2015Sarà una tappa ricca di sorprese quella di Motegi , tracciato che caratterizzerà il fine settimana del Campionato Mondiale MotoGP , con i piloti del Ducati Team pronti a tenere alta la bandiera Italiana .

Il circuito del Twin Ring Motegi è tradizionalmente una pista favorevole alle caratteristiche tecniche della Ducati Desmosedici , una pista caratterizzata da lunghi rettilinei seguiti da curve strette, un succedersi di alte velocità e frenate , situazioni queste che mettono a dura prova freni e capacità del motore di recuperare velocità .

Era il 2007 quando Casey Stoner vinse proprio a Motegi il titolo mondiale, un ricordo indelebile per tutti i Ducatisti .

Andrea Dovizioso da vinto nel 2004 in sella ad una 125, ottenendo tre pole position la più spettacolare lo scorso anno in sella alla sua Ducati Desmosedici GP14 , posizione che lo porto a conquistare il quinto posto al termine della gara.

Per Andrea Iannone Motegi rappresenta la vittoria nel 2009 in classe 125 e nel 2011 in Moto2 .

Andrea Iannone (Ducati Team #29) – 4° (172 punti)
“Ho dei buoni ricordi del circuito di Motegi , perché ho vinto una gara della 125 molto strana nel 2009 e una in Moto2 nel 2011. A mio avviso è una pista bellissima, anche se l’anno scorso in MotoGP la gara è stata un po’ difficile per me. Quest’anno con la Desmosedici GP15 spero di migliorare decisamente la mia prestazione, sempre che la spalla sinistra non mi dia troppo fastidio in frenata!”

Andrea Dovizioso (Ducati Team #04) – 6° (139 punti)
Motegi è una delle mie piste preferite perché si frena molto, e quest’anno spero di riuscire ad essere veloce con la mia GP15 , anche se nell’ultima gara di Aragón non ho avuto un gran feeling con la moto. Cercheremo di modificare il set-up per migliorare la stabilità in frenata, ma in ogni caso vado fiducioso a Motegi perché ho quasi sempre ottenuto dei buoni risultati in MotoGP, conquistando due volte la pole position, sia nel 2010 che lo scorso anno.”

ReporTMotori TV

Newsletter