in

Ad Assen un Rossi all’attacco

Tempo di lettura: 2 minuti

Valentino Rossi - Le Mans 2015E’ tempo di scendere in pista e cercare di difendere la leadership in classifica piloti, compito arduo per il pluricampione del mondo Valentino Rossi, viste anche le alte performance, in gara ed in pista, dei suoi avversari.

Con un Jorge Lorenzo in splendida forma, una Ducati più veloce che mai e con un Dani Pedrosa che sembra uscito dal tunnel delle sconfitte, Valentino Rossi dovrà cercare come priorità di posizionarsi davanti il suo compagno di squadra, visto anche il solo punto che li separa in classifica.

Nel Movistar Yamaha Team si provano diverse soluzioni, compreso un nuovo telaio, che a quanto sembra, trasmette più feeling ai piloti; a seconda delle condizioni meteo cambieranno anche le tipologie di gomme utilizzate e Rossi potrebbe anche pensare di utilizzare una mescola dura per preservare le condizioni della gomma durante la gara.

Valentino Rossi:  ” E ‘stata un buon Giovedì. Sono contento perché abbiamo lavorato bene durante le due sessioni di prove libere ed abbiamo trovato alcune soluzioni interessanti. La prima priorità oggi era scoprire quale telaio preferiamo, il nuovo o quello standard. Mi sento bene con quello nuovo. Il mio passo ed i miei tempi sul giro erano particolarmente buoni  quando ero davanti, ma anche nel pomeriggio non sono stati poi così male. Stare in terza posizione è sinonimo di una buona prestazione , perché i primi 5-7 piloti sono molto vicini nei tempi. E ‘un buon modo per iniziare il fine settimana, ma abbiamo ancora molto da fare. E ‘molto importante provare con la pista asciutta, sperando che ad Assen il tempo resti così!  Entrambe le gomme, dure e morbide non sono così male per la gara, ma tutto dipenderà dalle condizioni meteo. Se fa caldo si potrebbe anche decidere di provare la gomma posteriore dura .

Scritto da admin

Un Assen ostile per il Ducati Team

Un Lorenzo alle prese con il grip di Assen