in

Un Lorenzo alle prese con il grip di Assen

Tempo di lettura: < 1 minuto

Jorge Lorenzo - Assen 2015Il divario è evidente ma le libere servono anche a macinare chilometri ed a capire lo stato della pista, così dalle parole di Jorge Lorenzo si percepisce tanta voglia di migliorare, tanta energia nel portare a termine un’altra impresa, un’avventura che potrebbe costargli, in ottica futura, il titolo.

Perché il gap da Valentino Rossi, in classifica, è di solo un punto ed Jorge Lorenzo qui ad Assen non può sbagliare.

Si prova il nuovo telaio, la Bridgestone porta nuove gomme che sembrano conferirgli, rispetto al solito, meno grip, ma Lorenzo è uno di quelli che non molla, anzi, nel ” caos ” trova sempre la giusta porta che lo conduce alla vittoria!

Jorge Lorenzo: ” E ‘stata una giornata difficile quelle delle prime libere, ancora non mi sento bene sulla moto, dobbiamo effettuare diverse modifiche per ottenere più grip. La Bridgestone non ha portato qui ad Assen le gomme che conosciamo e così dobbiamo adattarci ai nuovi pneumatici, in piega avverto mancanza di feeling, ma questo vale per tutti i piloti. Penso che abbiamo ancora un margine per migliorare le performance di questo pneumatico e per andare più veloci, ma dobbiamo trovare una soluzione per arrivare a questa fase. “

Scritto da admin

Ad Assen un Rossi all’attacco

Moto3: pole di Bastianini ad Assen