Menu

BMW R 1200 RS

BMW R 1200 RSBMW R 1200 RS, una identificazione, un modo di esprimere moto concepite per viaggiare, per divertirsi nei lunghi spostamenti.

Era il 1976 e la BMW Motorrad lanciò la prima BMW R 100 RS, una moto che grazie alla sua carena integrale proteggeva.

Era frutto di attenti studi ed era stata sviluppata nella galleria del vento, la prima BMW Motorrad RS anticipò le future tendenze motociclistiche che negli anni successivi videro sempre di più moto carenate dalle potenze specifiche elevate.

Oggi la BMW R 1200 RS è stata progettata per divertire, per un divertimento di guida dinamico, in due o soli, ogni orizzonte non sarà più lo stesso.

Sviluppata partendo dal motore Boxer della BMW R 1200 GS, la R 1200 RS è spinta da un bicilindrico che eroga 125CV a 7.750 giri al minuto con una coppia massima di 125 Nm.

Interessante lo scarico, un 2 in 1, che è rivolto verso l’alto e che si accompagna ad un airbox totalmente inedito così come i cornetti di aspirazione, dalla forma nuova e dal radiatore acqua, montato ora centralmente .

Due le modalità di guida offerte dalla BMW R 1200 RS: Rain in caso di asfalto bagnano e Road per un divertimento costante e sicuro; si perché la RS può esser dotata di un accessorio molto particolare, l’optional “ Modalità di guida Pro“. In questo caso il controllo dinamico della trazione DTC lavora in abbinamento ad un sensore di inclinazione e rende disponibili ulteriori due modalità: Dynamic e User.

Tecnicamente la BMW R 1200 RS è equipaggiata con un telaio a doppia trave in tubi di acciaio che ospita il Boxer bicilindrico, rendendolo elemento portante.

Completano la guida dinamica nuovi cerchi a 10 raggi, per masse non sospese leggere .

Microsoft Word – 20140909_La_nuova_BMW_R_1200_RS_V3_final.doc

Highlight della nuova BMW R 1200 RS:
Classico motore Boxer bicilindrico da 92 kW (125 CV) a 7.750 g/min e 125 Nm a 6.500 g/min.
Dinamico design da Tourer sportiva.
Semicarena dal design aerodinamico con parabrezza regolabile.
Telaio a doppia trave in tubi d’acciaio ad elevata rigidità torsionale con
Motore come elemento portante.
Sospensioni classiche, anteriore con forcella telescopica upside-down e
Posteriore Evo Paralever.
Nuovo convogliamento dell’aria e radiatore centrale ad acqua per una
Silhouette anteriore particolarmente compatta.
Posizione di guida rilassata e sportiva per un feeling di guida dinamico ed
Un elevato comfort di seduta nei viaggi più lunghi.
Impianto di scarico dal design pentagonale.
Automatic Stability Control ASC.
Modalità di guida “Rain“ e “Road“.
Come optional, „Modalità di guida Pro“ con le due modalità di guida supplementari “Dynamic“ e “User“ per un adattamento ottimale alle condizioni di guida istantanee.
Dynamic Traction Control DTC nell’ambito dell’optional “Modalità di
Guida Pro“.
Optional Dynamic ESA (Electronic Suspension Adjustment) dell’ultima.
Potente impianto frenante con pinze radiali a quattro pistoncini e ABS.
Leggeri cerchi fucinati a 10 raggi.
Cambio elettro Assistito Pro per cambi-marcia dinamici senza attivare la frizione, disponibile come optional.
Potente strumentazione combinata dalle ampie funzionalità e numerose informazioni per il pilota.
Keyless Ride per il massimo comfort di comando, disponibile come optional.
Innovativo concetto cromatico con due personalità individuali, classica / sportiva nella variante “Basis“ e sportiva / esclusiva nella variante Style 2“.

 

ReporTMotori TV

Newsletter