Menu

Michael Bartels torna a vincere con Maserati

 Michael BartelsMichael Bartels firma una doppietta nelle prime due prove nel quarto round del Maserati Trofeo World Series che si svolge in questo fine settimana sul circuito statunitense del Virginia International Raceway.

Michael Bartels al rientro alle competizioni dopo quasi due anni, è tornato a trionfare con la Casa del Tridente, questa volta con la GranTurismo MC Trofeo N. 33, dopo aver legato il suo nome a numerose vittorie con la Maserati MC12 nei campionati FIA GT.

Nella prima prova disputata nella mattinata americana di sabato, Bartels è riuscito ad avere la meglio sui 22 equipaggi iscritti grazie al proprio valore ed esperienza. Il momento chiave si è registrato a circa metà della corsa con l’ingresso della safety car per permettere la rimozione della vettura di Mark Turley, finita in un punto pericoloso della pista. Alla ripartenza, il pilota tedesco è stato bravo a prendersi la prima posizione sfruttando una disattenzione di Mauro Calamia. Nello stesso giro lo svizzero, nel tentativo di riprendere il comando, è finito con le gomme sull’erba perdendo irrimediabilmente il controllo della vettura e numerose posizioni. Bartels ha quindi tagliato il traguardo per primo davanti a Riccardo Ragazzi, Tom Long (primo della pattuglia dei piloti americani), Alan Simoni e Nick Mancuso. In realtà i punti previsti per il primo posto vengono assegnati a Riccardo Ragazzi, in quanto Bartels, ospite del Maserati Trofeo, risulta trasparente ai fini della classifica.

Nella seconda gara, andata in scena nella serata di sabato, Bartels, partito dalla terza posizione, è riuscito ad infilare alla prima curva Tyler McQuarrie e Mauro Calamia. Qualche giro più tardi, lo svizzero, mentre seguiva Bartels, ha commesso lo stesso errore, andando con gli pneumatici nel manto erboso, rovinando la propria prova. Alla bandiera a scacchi il tedesco ha preceduto ancora una volta Ragazzi e quindi McQuarrie che ha resistito agli assalti finali di Alan Simoni. Quinta posizione per Andreas Segler che ha lottato per buona parte della corsa con Mario Cordoni, fino a quando l’italiano è stato costretto al ritiro dopo un tamponamento nell’ultimo giro. Sesto Lino Curti davanti a Patrick Shovlin.

L’ultima prova, quella endurance, è in programma domenica 24 agosto dalle 18.30 alle 19.30 (orari italiani).

Risultati gara1
1 Michael Bartels – 28:40.035
2 Riccardo Ragazzi – 28:40.633
3 Tom Long/Jim Taggart – 28:41.101

Risultati gara2
1 Michael Bartels – 30:53.617
2 Riccardo Ragazzi – 30:54.015
3 Tyler McQuarrie/Patrick Byrne – 30:58.149

 

ReporTMotori TV

Newsletter