Menu

Superbike: Giugliano velocissimo nel day2 di Jerez

Davide Giugliano - Phillip Island 2014La Superbike non ferma il suo sviluppo e così i Team privati testano le proprie moto sul circuito di Jerez de la Frontera.

Lo sviluppo delle moto che attualmente disputano il Campionato del Mondo Superbike 2014 non ammette soste, ed in vista del secondo appuntamento stagionale che si svolgerà sul circuito di Aragon, continuano i test per sviluppare i potenti bolidi .

L’obiettivo è comune, migliorare e sviluppare nuove soluzioni tecniche anche in vista del prossimo campionato, stagione che vedrà un regolamento tutto nuovo.

Si chiude anche la seconda giornata di test privati della Superbike a Jerez de la Frontera con tutti i team impegnati nuovamente nello sviluppo delle proprie moto in vista del secondo appuntamento stagionale di Aragon.

Ducati con Giugliano e Davies ancora alla ricerca della perfetta messa a punto a livello elettronico, Melandri sempre al lavoro su avantreno e uscita di curva, e Loris Baz in cerca del miglior feeling sul tracciato andaluso, sono stati alcuni degli spunti di giornata che ha visto protagonista ancora una volta Davide Giugliano, più rapido rispetto a ieri di ben un secondo.

Tempi non ufficiali – day2:

Davide Giugliano (Ducati Superbike Team) – 1’40.166
Loris Baz (Kawasaki Racing Team) – 1’40.283
Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) – 1’40.731
Chaz Davies (Ducati Superbike Team) – 1’40.745
Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) – 1’41.192
Marco Melandri (Aprilia Racing Team) – 1’41.201
Eugene Laverty (Voltcom Crescent Suzuki)- 1’41.377
Leon Haslam (Pata Honda World Superbike)- 1’41.453
Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki)- 1’42.123
David Salom (Kawasaki Racing Team) – 1’44.181

Fonte Worldsbk.com – http://www.wordsbk.com 

ReporTMotori TV

Newsletter