Menu

Laverty conquista la vittoria in gara2 a Monza

Eugene LavertyRivincita di Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) su Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet) nella seconda gara del Campionato Mondiale eni FIM Superbike all’Autodromo Nazionale di Monza. Il pilota ufficiale della casa di Noale ha preso il comando delle operazioni all’inizio del penultimo giro, con un sorpasso all’interno sul compagno di squadra Sylvain Guintoli.

Il 26enne di Toomebridge è stato imitato poco dopo proprio da Melandri, che ha cercato di avere la meglio sull’avversario, senza successo, con un sensazionale ‘Pirelli Best Lap’ all’ultimo giro,. In soli quattro round, Laverty ha conquistato lo stesso numero di successi ottenuto nelle due stagioni precedenti, portando a sei il computo totale delle vittorie di gara in carriera.

L’autore della Tisssot-Superpole di ieri, Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), ha terminato gara 2 sul gradino più basso del podio, precedendo il capo classifica Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team), ed entrambi i piloti componevano il quartetto che si è giocato le prime posizioni per quasi tutta la corsa.

I risultati di gara 2, uniti a quelli della precedente, portano ad una classifica più compatta al vertice: Guintoli comanda a quota 137, con Laverty e Sykes a seguire con rispettivamente 13 e 18 punti di distacco.

Quinto posto per Michel Fabrizio (Red Devils Roma Aprilia), al termine di una bella battaglia con il connazionale Davide Giugliano (Althea Racing Aprilia). Entrambi i piloti hanno dovuto vedersela con Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet), fino al momento in cui il gallese ha perso l’anteriore alla Curva 5, nel corso del dodicesimo giro e con Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki), settimo al traguardo.

ReporTMotori TV

Newsletter