Menu

Nissan Juke-R

Nissan Juke-RNissan Juke-R è stata svelata per la prima volta come prototipo in esemplare unico nel mese di gennaio 2012 a Dubai. Pur non essendo destinato alla produzione – né reale, né virtuale – lo spregiudicato crossover compatto della gamma Nissan è subito diventato una vera e propria leggenda nel mondo automobilistico.

Con il cuore tecnologico di una GT-R sotto la muscolosa scocca ridisegnata di un Juke, la Nissan Juke-R è unica nel suo genere.

Il prototipo ha raccolto un successo incredibile su YouTube e il numero dei fan è cresciuto esponenzialmente – ad oggi sono state registrate oltre 5.000.000 di visualizzazioni dei video su Juke-R.
E così è iniziata la storia della versione di produzione. Darren Cox, Brand Director di Nissan Europa, ha spiegato: “A Dubai la gente si è innamorata della Nissan Juke-R – abbiamo addirittura ricevuto offerte per l’acquisto del prototipo originale per strada!

Non potevamo deludere dei fan così appassionati: quindi, con tre richieste d’acquisto concrete sul tavolo, ci siamo impegnati a realizzare una serie limitata di Nissan Juke-R”.

Design e innovazioni tecnologiche
Il lavoro di sviluppo è consistito nel trasformare un prototipo in esemplare unico in un modello, che poteva essere prodotto e venduto. Costruito da RML, leader dell’automobilismo sportivo, con la consulenza del Nissan Technical Centre Europe (NTC-E), Nissan Juke-R utilizza la trasmissione e le sospensioni della supercar Nissan GT-R con un roll-cage su specifiche FIA.
Grazie all’esperienza del Nissan Technical Centre Europe (NTC-E), la versione di produzione è ancora più potente del prototipo, con 545 CV erogati dall’avanzato motore avanzato biturbo da 3,8 litri. Prestazioni incredibili, un’accelerazione stimata da 0 a 100 in soli 3 secondi e una velocità massima in marcia di 275 km/h sono garantiti!
Oltre a questi miglioramenti tecnici, Nissan Juke-R #001 ha anche una nuova estetica grazie al contributo degli esperti del Nissan Design Europe a Londra, nel Regno Unito.
Darryl Scriven, NDE Digital Team Manager, spiega: “Sono stati ridisegnati i paraurti e le minigonne laterali di Juke-R, un processo che normalmente richiede molto tempo e che prende forma con l’utilizzo di modelli a grandezza naturale in argilla. Tuttavia, siamo riusciti a ridurre il tempo di sviluppo grazie alla visualizzazione a dimensione naturale con il supporto del power wall e del nostro nuovo proiettore 3D. L’elaborazione del processo è stata svolta totalmente a livello digitale, ma il risultato per Nissan Juke-R è una finitura di qualità da supercar”.
Gli affinamenti estetici includono un design più definito del paraurti anteriore e nuovi rivestimenti in carbonio delle ventole di raffreddamento anteriori e posteriori, che valorizzano il DNA sportivo di Juke-R.
Nissan Juke-R numero 001 sta per essere consegnato al primo cliente mentre la produzione del numero 002 è già a buon punto. Il prezzo esatto dipende dalle specifiche richieste da ogni acquirente, ma il prezzo di partenza è fissato sui 500.000€.

ReporTMotori TV

Newsletter