in

Stoner comanda nelle seconde prove libere

Tempo di lettura: 2 minuti

Il venerdì di libere si apre con la MotoGP protagonista. Per le stelle della massima categoria qualche problema in più oggi con parecchio vento e conseguentemente molta sabbia presente in pista. Il miglior tempo di questa FP2 è per Casey Stoner: 1’55.960. L’australiano è l’unico a correre sotto l’1’56 e ferma il crono più rapido con gomme dure.Son ben tre le Yamaha alle spalle del numero 1. Se quelle di Jorge Lorenzo e Ben Spies erano auspicabili nelle prime 4 posizioni, più sorprendente è la terza piazza di Andrea Dovizioso (Monster Tech3) che chiude a meno di 7 decimi dall’ex compagno di squadra. Problemi per Dani Pedrosa (Repsol Honda): per lo spagnolo una caduta a metà sessione senza conseguenze fisiche, ma che ha certamente frenato lo sviluppo della sua RC213V. Il numero 26 chiude comunque con il 6º tempo, non lontanissimo dalla vetta e dal compagno di squadra Stoner. Nicky Hayden (Ducati Team), Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3), Stefan Bradl (LCR Team) e Valentino Rossi (Ducati Team) completano la top ten. L’italiano con il tempo di 1’57.2 migliora di quasi 7 decimi il tempo di ieri, ma non la sua posizione. Cambiano i valori nella categoria CRT con Colin Edwards (NGM Mobile Forward Racing Team) davanti a tutti gli altri, mentre Randy de Puniet (Power Electronics Aspar) rimane ad un decimo dall’americano. Buon passso in avanti per Yonny Hernandez (Avintia Racing MotoGP) 15º mentre il primo degli italiani oggi è ancora Michele Pirro (San Carlo Honda Gresini)con il tempo di 2’00.232. Le ultime libere di questo fine settimana per la classe regina stanno prendendo il via in questi minuti.

Fonte MotoGP.com

Scritto da admin

Headbanger Gilet HB 2012

In Moto3 pole per Cortese