in

Red Bull X-Fighters 2012

Tempo di lettura: 2 minuti

I migliori piloti del Motocross Freestyle sono pronti a tornare a volare e ad estasiare le folle di fans in alcune delle leggendarie location a partire da Dubai quando, il 13 aprile, prenderà il via la prima delle sei tappe del Red Bull X-Fighters 2012, la più importante serie FMX del mondo.
Motociclette che spiccano salti mozzafiato nelle arene da corrida, acrobazie che sfidano la gravità eseguite di fronte a spettatori in visibilio e alcune delle rivalità più accese nel mondo dello sport saranno ancora una volta gli ingredienti della Red Bull X-Fighters World Series. Quest’anno, le tappe della più importante competizione del Freestyle-Motocross (FMX) del pianeta saranno Dubai (EAU), Glen Helen (USA), Istanbul (TUR), Madrid (SPA), Monaco di Baviera (GER) e Sydney (AUS).
Con sei eventi in quattro continenti, i migliori piloti FMX del mondo potranno sfidarsi per la conquista del campionato davanti all’enorme quantità di gente che affollerà, ancora una volta, le città di Dubai, Madrid e Sydney. Nella stagione 2012, gli atleti eseguiranno le loro evoluzioni adrenaliniche nel cielo delle nuove location di Glen Helen, California, Istanbul e Monaco. Lo spagnolo Dany Torres cercherà di difendere il titolo dopo averlo strappato dalle mani del precedente campione, l’americano Nate Adams, impresa seguita da oltre 230000 persone durante la stagione 2011.
Torres cominciò a metà della scorsa stagione la straordinaria rimonta, che l’ha poi condotto al titolo, con un’incredibile vittoria conquistata al cospetto dei 23000 tifosi di casa accorsi per sostenerlo nell’evento di Madrid. Dany sa benissimo che dovrà affrontare altri agguerriti pretendenti al titolo: il norvegese Andre Villa, che aveva in mano la vittoria nei primi eventi prima di essere messo fuori gioco dalla lotta per il campionato a causa di un infortunio a seguito di uno spettacolare incidente e che ha poi dovuto accontentarsi della terza piazza dietro Torres e Adams, il vincitore di Sydney Josh Sheehan (AUS), che ha eseguito un paio di double backflips davanti ai tifosi di casa, e Levi Sherwood (NZL).
“Il Red Bull X-Fighters è il campionato più importante a cui partecipano i migliori piloti del mondo” ha dichiarato Torres. “Qualunque pilota può essere una sorpresa”.
Red Bull X-Fighters World Tour 2012: Dubai (EAU) 13 Aprile, Glen Helen (USA) 12 Maggio, Istanbul (TUR) 16 Giugno, Madrid (SPA) 20 Luglio, Monaco (GER) 11 Agosto, Sydney (AUS) 6 Ottobre

Scritto da admin

Borse Tucano Urbano

Ford B-Max