Nuova Triumph Street Scrambler M.Y. 2019 - ReportMotori.it
Menu

Nuova Triumph Street Scrambler M.Y. 2019

Triumph Street Scrambler 2019

La Street Scrambler , bellissima, originale, divertente e accessibile, è una delle modern classic Triumph più amate e più autentiche.

Lanciata nel 2017, caratterizzata da una robusta estetica off-road e da una comodissima versatilità, Street Scrambler è stata subito apprezzata dai clienti e dai preparatori.

Grazie a una storia senza eguali, che inizia nei primi anni Sessanta del secolo scorso quando con le Bonneville T120 TT e TR6 ‘C’ nacquero le prime scrambler Triumph , la nuova Street Scrambler 2019 raggiunge prestazioni di livello superiore grazie a un significativo incremento di potenza e al miglioramento delle specifiche, alle nuove tecnologie presenti per la prima volta nel segmento, e a un livello ancora superiore di finiture, oltre agli splendidi particolari tipici delle scrambler.

Più potenza e prestazioni
Significativo aumento di potenza, più 10 CV per un totale di 65 CV, una potenza massima superiore del 18% rispetto al passato
Motore con regimi massimi superiori: la linea rossa è ora posta 500 giri più in alto rispetto alla generazione attuale
Ben 80 Nm di coppia
L’inconfondibile sound di una vera scrambler.
Specifiche superiori per un miglioramento delle caratteristiche dinamiche

Nuova pinza Brembo a 4 pistoncini per il freno anteriore, che migliora le prestazioni in frenata
Nuove cartucce forcelle anteriori superiori per una guida più confortevole
Ergonomia dinamica, tipica di una scrambler, con manubrio ampio, pedane inclinate in avanti e cerchio anteriore da 19″
Pneumatici dual purpose per un’eccellente aderenza sulle superfici stradali e su quelle leggermente accidentate
Sella adatta a clienti di qualsiasi altezza.
Nuove tecnologie presenti per la prima volta nel segmento

Nuove modalità di guida Road e Rain
ABS e traction control disinseribili
Frizione a coppia assistita
Fanale posteriore con LED
Immobiliser e presa USB
Più originale e più bella

Nuovo logo, più contemporaneo
Nuovo design degli strumenti, ancora più premium
Nuove finitura del sedile, pensata per gli amanti dell’avventura
Forcelle anteriori maggiormente distanziate per una presenza e una estetica ancora più da scrambler
Funzioni e dettagli originali, tipicamente Scrambler
Costruita per essere personalizzata

Oltre 120 accessori custom
Nuovo kit ‘Urban Tracker’
Più potenza e prestazioni

La nuova Street Scrambler 2019 si presenta con un’importante serie di aggiornamenti significativi, soprattutto per quanto riguarda potenza e prestazioni.

Il motore High Torque Bonneville da 900 cc è stato potenziato e vanta ora una potenza massima superiore di ben 10 CV, che portano il totale a 65 CV, ossia uno strabiliante 18% in più rispetto alla versione precedente.

Questa importante evoluzione gira anche a regimi superiori, crescendo di 500 giri a 7.500 giri/min. Insieme alla specifica ed elevata erogazione della coppia, con una coppia massima di 80 Nm generata a soli 3.200 giri, e al tipico sistema di scarico di altissimo livello produce l’inconfondibile colonna sonora della Scrambler e una dinamica emozionante, agile e reattiva.

Tra gli aggiornamenti del motore High Torque 900 della Street Scrambler si evidenziano:

Nuovo coprivalvole in magnesio
Nuovo albero a gomiti e contralberi particolarmente leggeri
Nuovo coprifrizione dalle masse ottimizzate
Nuova frizione, più leggera.
Insieme a queste migliorie, la nuova Street Scrambler mantiene l’alto livello di moderne tecnologie motoristiche che l’ha resa una delle moto più amate da clienti e preparatori.

L’acceleratore ride-by-wire migliora ulteriormente la maneggevolezza, la sicurezza e il controllo, grazie a un corpo farfallato unico. Il raffreddamento a liquido garantisce basse emissioni e consumi efficienti. Inoltre, i lunghi intervalli di manutenzione, pari a 10.000 miglia (16.000 km) contribuiscono a contenere i costi di manutenzione della Street Scrambler.

IN ESCLUSIVA PER L’EUROPA
In alcuni mercati sarà disponibile per la nuova Street Scrambler un kit di depotenziamento montato in concessionaria per la patente A2, con manopola comando acceleratore APS ed elaborazione motore. Il kit rende la Street Scrambler ancora più affascinante e accessibile, e le permette di essere la prima moto per un vasto gruppo di nuovi e giovanissimi appassionati

ReporTMotori TV

Newsletter