in ,

Kia EV6 – Il crossover elettrico rivoluzionario

Autonomia ma anche efficienza grazie al sistema di recupero di energia presente sulla nuova KIA EV6

Tempo di lettura: 3 minuti

KIA EV6 è un crossover rivoluzionario

Ha un’autonomia di 510 km, supporta la ricarica ultra rapida da 800 V ed ha uno stile unico: KIA EV6 ridefinisce i confini della mobilità elettrica.

Si tratta di un BEV che rappresenta anche il nuovo corso del design del brand coreano

Si ispira alla filosofia “Opposites United” un percorso stilistico che propone numerosi dettagli high-tech

Per passare dal 10 al 80% occorrono soli 18 minuti, in listino sarà presente anche una versione GT, versione progettata per soddisfare gli automobilisti più attenti alle prestrazioni e capace di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in soli 3,5 secondi per una velocità massima di 260 km/h.

Un nuovo linguaggio stilistico quello rappresentato dalla KIA EV6

KIA EV6 GT

Il suo stile è originale perché trae ispirazione dai contrasti e dalle energie positive presenti in natura e negli ambienti che ci circondano.

Questo crossover elettrico nasce sulla piattaforma E-GMP, una base specifica per auto nuove, a zero emissioni, che abbina resistenza ad innovazione.

Il suo frontale presenta una evoluzione de tiger face, qui mutato in Digital Tiger Face, con luci diurne morderne ed eleganti e con un sistema di illuminazione dinamica sequenziale.

Nella parte inferiore della mascherina è presente una grande presa d’aria che visivamente allarga il frontale della vettura, accentuandone il suo aspetto high tech.

Nella vista laterale è evidente una linea ben definita che dalla zona inferiore si proietta verso l’alto, enfatizzando una dinamicità incredibile.

La vettura è stata progettata tenendo conto della massima efficienza aerodinamica, con un montante C inclinato e provvisto di un inserto in nero lucido, particolare questo, che contribuisce ad ampliare l’impatto visivo del lunotto.

Sopra quest’ultimo è presente uno spoiler provvisto di due specifiche canalizzazioni in grado di convogliare l’aria verso un secondo spoiler inferiore alla cui base è posta la firma luminosa che caratterizza il raffinato gruppo ottico posteriore.

Kia EV6 offre un notevole spazio interno

Elettrico, innovativo ma anche e soprattutto confortevole, grazie anche ad un passo di 2,9 metri che si traduce in un’abitabilità degna di un SUV di generose dimensioni.

Ciò che contribuisce in maniera determinante a caratterizzare un abitacolo futuristico è la nuova plancia dotata di un grande display audiovisivo e di navigazione caratterizzato da un profilo curvo e privo di interruzioni.

Innovativa è anche la struttura con cui sono realizzati i sedili anteriori, sottile e leggera, il cui rivestimento è realizzato con materiali tessili moderni e con plastica riciclata (l’equivalente di 111 bottiglie d’acqua).

La capacità di carico varia dai 520 litri in configurazione cinque posti ai 1.300 litri in quella a due posti con la seconda fila con schienali abbattuti.

Se ciò non bastasse, anche nella zona anteriore è presente un ulteriore bagagliaio da 52 litri, capacità valida unicamente per i modelli a due ruote motrici, perché in presenza della trazione AWD scende a 20 litri.

Grande potenza e zero emissioni: la mission della nuova Kia EV6

Sia in configurazione standard che in quella ad elevata autonomia, rispettivamente da 58 a 77,4 kW, l’autonomia è notevole.

In presenza di una configurazione a due ruote motrici e con una batteria da 77,4 kWh l’autonomia è di 510 km, il tutto a fronte di una potenza di 229 cavalli e di una coppia massima di ben 605 Nm che rende possibile uno 0 – 100 km/h in 5,2 secondi.

La trazione in questo caso è solo posteriore, per i modelli a quattro ruote motrici, è presente un secondo propulsore elettrico, posizionato sull’asse anteriore, che fa lievitare la potenza a 325 cavalli.

Per quanto concerne la versione da 58 kWh la potenza a disposizione è di 170 cavalli in presenza della sola trazione posteriore, mentre per i modelli AWD la potenza sale a 235 cavalli per una coppia di 605 Nm ed uno 0 – 100 km/h in 6,2 secondi.

Autonomia ma anche efficienza grazie al sistema di recupero di energia presente sulla nuova KIA EV6

La presenza di una pompa di calore ad alta efficienza energetica consente di recuperare il calore del sistema di raffreddamento dell’auto, ottimizzando così l’utilizzo della vettura anche in presenza di temperature rigide: ad esempio nel caso do una temperatura ambientale di -7 gradi è comunque possibile raggiungere l’80% dell’autonomia di ricarica, condizione che sarebbe in altri casi, possibile, solo con in un ambiente con 25 gradi.

L’i-pedal può essere attivato tramite i paddle posti dietro la corona del volante e consente di recuperare la massima quantità di energia possibile dai rallentamenti e dalle frenate, arrivando a fermare delicatamente la vettura senza dover agire sul pedale del freno.

 

EV6 GT - Race Video

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Mini Electric Pacesetter

Mini Electric Pacesetter – La Safety Car della Fia Formula E

Volkswagen Taigo

Volkswagen Taigo – Arriverà nel 2022 il nuovo crossover