in

Kia Sportage 2022 – Prime foto spia

Tempo di lettura: 2 minuti

Kia Sportage 2022 arriva alla sua quinta generazione

Nella sua nuova veste la Kia Sportage 2022 è stata sorpresa nei pressi del circuito del Nurburgring Nordschleife, per i consueti test prima dell’avvio della produzione.

Kia Sportage 2022

Da notizie circolate in rete ,il prototipo sorpreso, era un ibrido plug-in perché, non aveva alcun rumore del motore all’avvio.

Pur se pesantemente camuffato,  consente in ogni modo di attribire una identità alla nuova vettura.

Kia Sportage 2022 nasce sulla stessa piattaforma utilizzata per la Hyundai Tucson 2021

Andrà ad introdurre un nuovo linguaggio stilistico,con dimensioni maggiori del modello attuale che ha una lunghezza di 4,63 mt , larga 1,86 mt ed alta 1,66, con un passo di 2,75 mt .

Le immagini che ci rimandano le foto spia, fanno intravedere paraurti più robusti, fiancate filanti dando così vita ad una nuova  forma del corpo vettura.

Sulla propulsione poco si conosce ma la nuova Sportage dovrebbe essere offerta almeno  in una variante elettrificata grazie alla combinazione di un motore benzina turbo  da 1.6 litri abbinato poi ad un motore elettrico, il tutto alimentato da un pacco batteria da 13,8  kW che dovrebbe assicurare al SUV una autonomia, in modalità solo elettrica, di circa 45 km .

Chiaramente alla variante  PHEV dovrebbero essere affiancate alternative che vanno dall’ibrido leggero al diesel e benzina.

In Europa, la Kia Sportage 2022 potrebbe offrire un totale di cinque opzioni elettrificate

Propulsori ibridi leggeri, ibridi e plug-in, oltre a un turbo diesel CRDi da 1,6 litri con la possibilità di scegliere un cambio manuale intelligente a sei velocità (iMT) oppure un cambio automatico a doppia frizione a sette velocità.

Il debutto della vettura è previsto per la primavera  del prossimo anno.

Il percorso del brand coreano continua nel senso della massima sicurezza ed innovazione, la qualità raggiunta e percepita in questi ultimi anni è notevole, così come altrettanto gradevole è il look dei nuovi modelli.

Se l’attuale modello già ha fatto un enorme balzo in avanti in termini di qualità e stile, chissà il model year 2022 cosa sarà in grado di fare!

Giuseppe Lasala

Scritto da Giuseppe Lasala

Manager con svariata esperienza nel settore contabile ed amministrativo, da sempre appassionato di motori, segue per ReportMotori il segmento automotive e tutto ciò che concerne il lancio di nuove proposte.

Joan Mir - Campione del Mondo MotoGP 2020

Joan Mir Campione del Mondo MotoGP 2020

Mercedes-AMG EQR

Mercedes-AMG EQR – Un concept che anticipa il futuro