Menu

Totem GT Electric – La restomod da 500 cavalli

Totem GT Electric è una vintage car… moderna!

Dopo oltre un anno di gestazione, la prima Totem GT Electric finalmente vede la luce, attraverso un progetto del tutto originale!

Totem GT Electric

La fonte di ispirazione è chiara, la storica Alfa Romeo è stata la base di partenza perfetta, ideale, per dar vita ad un’auto che ha personalità, fascino e soprattutto che ricorda i fasti italiani del passato. 

La Totem GT Electric è una GTA da oltre 500 cavalli

L’idea è semplice, almeno sulla carta, perché nella sua realizzazione non lo è affatto!

Prendere una Giulia GTA , montarle un motore, totalmente elettrico da oltre 500 cavalli, in posizione posteriore – centrale e… lasciare libero divertimento al suo fortunato proprietario. 

La sua autonomia, vista anche l’estrema leggerezza della vettura è di 400 chilometri con una singola carica!

La vettura è stata sviluppata dalla Totem Automobili ed utilizza uno speciale liquido, di impiego militare, per fare in modo che la temperatura delle batterie non superino mai i 38 gradi centigradi. 

Secondo la casa produttrice, questa è una soluzione veloce quanto efficace, che assicura non solo un’elevata efficienza del pacco energetico, ma anche nessuna perdita improvvisa di energia al variare delle temperature esterne. 

La Totem GT Electric ha un abito interamente realizzato in fibra di carbonio

Efficienza significa anche leggerezza, così la carrozzeria è interamente in materiale composito, le carreggiate ampliate di 18 centimetri, sia all’anteriore che al posteriore, i gruppi ottici sono a LED ed i cerchi, forgiati, da 17 pollici. 

La GTA è dotata anche di una scocca rinforzata grazie anche al ricordo di un roll-bar artigianale, esattamente come accadeva sulla Giulia degli anni ’60. 

La batteria, per questioni di sicurezza ma anche per un efficace smaltimento del calore, è posizionata all’interno di un vaso in acciaio. 

Sul fronte tecnico, le sospensioni sono delle MultiLink al retro e McPherson all’anteriore, gli ammortizzatori sono dei Bilstein regolabili manualmente, optional l’assetto adattivo della vettura. 

Immancabile, vista la potenza in gioco ma anche il suo ricordo storico, la presenza di un differenziale autobloccante a slittamento limitato. 

Altra esclusività di questa Totem è la presenza della leva del cambio, un plus introvabile su di una vettura a propulsione totalmente elettrica: è installata tra i sedili e simula un vero e proprio comando sequenziale, permettendo i vari passaggi di marcia. 

Questa trasmissione è stata soprannominata McFly ed è assente dalle tipiche vibrazioni di un cambio con motore endotermico. 

Della Totem GT Electric ne saranno prodotte solo 20 unità, al prezzo unitario di partenza di 430.000 €. 

Le prime consegne sono previste a partire dal 2022.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter