Menu

550 Maranello in vendita la Ferrari di Richard Hammond

550 Maranello è sinonimo di V12, di sound Ferrari

Una di quelle sportive da togliere il fiato, la Ferrari 550 Maranello è stata prodotta dal 1996  al 2002, sostituita poi dalla più tecnologica 575M Maranello.

Ferrari 550 Maranello

Considerata uno dei modelli più belli prodotti dalla Casa del Cavallino rampante, segnò il ritorno da parte della Ferrari nel segmento delle berlinette sportive a motore anteriore, dal quale mancava dagli anni sessanta – settanta, in quanto dai tempi della Ferrari 250 GTO, l’azienda non aveva più prodotto una vettura con tali caratteristiche.

Uno splendido esemplare del 1998 della 550 Maranello è oggi in vendita su una asta on line della Collecting Cars.

La vettura ha avuto diversi proprietari famosi tra cui il fondatore della rivista Evo, Harry Metcalfe e l’ex presentatore di Top Gear e attuale giornalista di ” The Grand Tour “, Richard Hammond .

Secondo quanto è stato dichiarato da Collecting Cars, questa Ferrari V12 è stata per Richard Hammond una delle auto che si è dispiaciuto di più a vendere.

La Ferrari 550 Maranello ha percorso…

Non sono certo pochi, ma visto lo stato in cui è stata tenuta, si potrebbe affermare che è destinata ancora ad una lunga vita.

La coupé del Cavallino Rampante ha percorso 92.995 Km!

Il suo abitacolo è un tripudio di splendide finiture, i suoi interni sono contraddistinti dai sedili in pelle nera con bordi rossi, in ottime condizioni .

L’usura più evidente si riscontra sulla parte esterna del sedile del conducente e sulla vettura  tutti i pulsanti e le manopole,  sono stati puliti , ripristinati o sostituiti con ricambi  originali Ferrari.

Sulla vettura è montato un impianto audio after market Kenwood anche se quello originale è incluso nella vendita, di serie montava un Becker .

L’ultimo tagliando effettuato risale a meno di 21 km fa, praticamente pronta per macinare chilometri e perché no, divertire in pista, l’urlo del suo V12 è lacerante!

Di sicuro questa Ferrari 550 Maranello è stata portata al limite, ma da un pilota esperto!

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter