Menu

Mini JCW Nightfall Edition una vera limited edition!

Mini JCW Nightfall Edition viene presentata in una edizione a tiratura limitata in Australia.

Con il lancio dell’edizione Mini JCW Nightfall  la casa automobilistica inglese vuole ravvivare l’interesse intorno alla vettura con le varianti berlina e decappottabile.

Mini JCW Nightfall Edition

Entrambe le versioni  presentano la colorazione Enigmatic Black Metallic e tutte le parti cromate, come la cornice dei fari e le maniglie delle porte, sono presentate in Piano Black.

Altre modifiche agli esterni sono relative ad una presa d’aria sul cofano in fibra di carbonio, così come la cornice dei terminali di scarico.

La vettura è stata altresì dotata di un nuovo impianto frenante, con cerchi neri da 17 pollici ed un badge specifico per il modello.

Anche nell’abitacolo sono stati effettuati degli interventi e così la la Night fall Edition  ha tutte le superfici interne con colorazione nero pianoforte, mentre i sedili sportivi sono in pelle nero carbone.

Il volante è rifinito in Alcantara, la leva del freno a mano in fibra di carbonio, mentre la  berlina ha il tetto apribile panoramico.

Le varianti berlina e cabrio della Nightfall Edition saranno equipaggiate con il propulsore turbo da 2.0 litri che già è utilizzato dalle versioni base; il propulsore è capace di sviluppare una potenza di 228 CV con una coppia di 320 Nm e spinge la vettura ad una velocità massima di 243 km/h con una capacità di accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi per la berlina e 6,5 secondi la cabrio.

La Mini JCW Nightfall Edition berlina sarà costruita in soli 40 esemplari…

Ancora più limitata la produzione della cabrio, realizzata in sole 10 unità!

Il prezzo della Mini JCW Nightfall Edition berlina sarà di circa 44 mila euro, mentre la cabrio sarà offerta a poco più di 46 mila euro.

Brett Waudby, direttore generale di Mini in Australia e Nuova Zelanda  in una dichiarazione  ha avuto modo di affermare :”…… ci aspettiamo che entrambe le vetture offrano emozioni da batticuore sia su strada che in pista”. E nella migliore tradizione Mini queste affermazioni saranno senz’altro confermate.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter