Menu

Mercedes-AMG S63 2021: che mostro!

Mercedes-AMG S63 2021 torna a rivestire le sembianze di un render.

E’ questo il risultato di un intervento di X-Tomi Design sulla Mercedes-AMG S63 2021, progetto che torna nuovamente a stupire per via della sua aggressività e fattura.

Mercedes-AMG S63 2021

La sportiva top della Casa della Stella a tre punte, assume una colorazione arancione, certamente insolita per una berlina di lusso.

Mercedes-AMG S63 diventa così un missile!

Il kit predisposto per trasformare la vettura e renderla un tantino più sportiva comprende la griglia Panamericana  di intonazione sportiva sul frontale della vettura, con lamelle verticali, e,  al centro, l’enorme logo della stella a tre punte.

Il frontale diventa così più aggressivo e l’immagine più sportiva della berlina si concretizza  con gli inserti neri nella parte sottostante  la griglia.

La colorazione nera viene ripresa sulle calotte degli specchietti retrovisori e nelle cornici dei finestrini.

Sulle fiancate le minigonne laterali sono più grandi così come i cerchi, specifici per la vettura,  che sono più grandi del modello standard .

Spazio al V8 bi-turbo sulla nuova Mercedes-AMG S63

L’attuale modello di dimensioni importanti misurando oltre 5 metri di lunghezza, oltre 1,9 mt di larghezza e 1,417 di altezza, è equipaggiato con un V8 da 4.0 litri capace di sviluppare  612 CV e spingere la vettura a 250 km/h .

Nella versione AMG viene offerto in diversi allestimenti.

Sul V8 biturbo oggi utilizzato si registrano diverse ipotesi, circa il suo futuro.

Alcune ipotesi portano ad un aumento di potenza,  mentre altre portano ad un abbinamento con un motore elettrico che andrebbe  ad alimentare l’assale posteriore.

Il possibile propulsore ibrido S63e , pur se il nome non è confermato, potrebbe sviluppare una potenza vicino ai 700 CV , mentre un motore elettrico più potente capace di  sviluppare 800 CV potrebbe essere utilizzato per una possibile AMG S73e .

Se queste ipotesi andranno a tradursi nella realtà il nuovo modello, nonostante le dimensioni ed il peso, potrebbe bruciare i 0-100 km/h in meno di tre secondi.

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter