Menu

Hyundai e le nuove tecnologie di climatizzazione

Hyundai per gestire al meglio la qualità dell’aria nelle auto ha sviluppato nuove tecnologie.

Si tratta dei sistemi After-Blow , Fine Dust Indicator e Multi-Air Mode e saranno dapprima disponibili su alcuni modelli in Corea, e, successivamente saranno estese a tutte le auto Hyundai, Kia e Genesis.

Vediamo in particolare in cosa consistono queste novità Hyundai

La tecnologia After-Blow asciuga la condensa che si crea sull’evaporatore e impedisce la formazione di muffa nel sistema di climatizzazione che può portare ad odori sgradevoli nei periodi più caldi.

Hyundai-Clean-Air-1

Dopo lo spegnimento del motore e il drenaggio naturale della condensa sull’evaporatore per circa 30 minuti, “After-Blow” si attiva per 10 minuti per asciugare l’evaporatore e ogni residuo di condensa presente nel passaggio dell’aria.

La tecnologia usa un sensore intelligente della batteria (IBS) per monitorare lo stato di quest’ultima, smettendo di funzionare quando il livello si abbassa, scongiurando così ogni pericolo di scarica della batteria.

Inoltre,  si disattiva anche quando il sistema di climatizzazione non è in uso per un certo periodo di tempo, o quando la temperatura esterna è bassa.

La tecnologia Fine Dust Indicator misura in tempo reale l’aria presente nell’abitacolo e fornisce informazioni digitalizzate, consentendo al conducente di gestirne meglio la qualità.

L’indicatore mostra la concentrazione e il livello di inquinamento delle particelle ultrasottili presenti nell’abitacolo  con numeri e colori per favorire  al meglio la comprensione; ad esempio se la presenza delle particelle ultrasottili è superiore a 76 ug/m3 , la colorazione dell’informazione sarà rossa.

Se il livello delle polveri sottili presenti nell’abitacolo supera i 36 ug/m3, il sistema si attiva per purificare l’aria.

Qualora l’aria non migliora, il sistema invia un promemoria per ricordare al conducente di sostituire i filtri oppure pulire sedili e tappetini.

La tecnologia Multi-Air Mode usa ventole multiple per l’aria condizionata e il riscaldamento, in modo da creare un ambiente interno più piacevole caratterizzato da una leggera circolazione dell’aria.

Questa modalità può essere disattivata in base alle preferenze del conducente.

Ancora una volta Hyundai punta al benessere in auto

 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter