Menu

Bugatti Chiron Pur Sport gira al Nurburgring…

Bugatti Chiron Pur Sport non è un mostro da pista, eppure…

Rappresenta una delle più costose, potenti ed esclusive supercar del pianeta, la Bugatti Chiron Pur Sport è una hypercar da oltre 3 milioni di euro!

Ha un abito realizzato interamente in fibra di carbonio, un motore W16 quadri-turbo e cavalli da far impallidire molto sportive europee ed americane!

Al Nurburgring con una Bugatti Chiron Pur Sport

Ha un valore pazzesco, un esemplare in ottimo stato ha raggiunto quotazioni stratosferiche, vuoi perché realmente si tratta di una sportiva dalle soluzioni tecniche inverosimili, vuoi perché parliamo pur sempre di una Bugatti.

Eppure c’é chi non pensa al suo valore, al prezzo di acquisto, e decide di portare il suo bolide costosissimo in pista, non in un tracciato tranquillo, ma al Nurburgring, uno dei circuiti più difficile e più veloci al mondo.

Settate le sospensioni, bloccato il controllo di trazione, “giro di chiave” o meglio, pulsante d’accensione e… si parte!

Ogni curva dell’inferno verde è stata affrontata ad una velocità incredibile, del resto proprio al Nurburgring la Chiron Pur Sport è stata sviluppata a testata, al fine di convalidarne tutte le sue immense performance.

Aerodinamica ottimizzata, rapporti al cambio accorciati, impianto frenante ulteriormente potenziano e… pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 R: gli ingredienti ci sono tutti per fare un tempo stratosferico o quanto meno avvicinarsi.

Perché parliamo pur sempre di una supercar da oltre 3 milioni di euro e decidere di portarla al limite, non è proprio da tutti!

Sono solo 60 le unità prodotte dalla Bugatti per la sua Chiron Pur Sport, ogni esemplare è stato venduto, circa 3,2 milioni di euro per entrare in possesso di una supercar esclusiva, ed ovviamente personalizzabile in ogni suo particolare!

Agile, veloce, potente: tre aggettivi perfetti per descrivere la Bugatti Chiron Pur Sport

La produzione della Chiron Pur Sport partirà nella seconda metà di quest’anno, nel sito produttivo di Molsheim, France.

Il propulsore è l’ormai leggendario W16 quadri-turbo da 8 litri in grado di sviluppare una potenza di 1500 cv, con una coppia  di 1600 Nm ed una velocità massima di 350 km/h abbinato ad un cambio  automatico totalmente ricalibrato.

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter