Menu

Nuova Audi Q5: look grintoso e gruppi ottici OLED

Nuova Audi Q5 cresce nei contenuti. 

Il versatile SUV tedesco mostra ora un look ancora più accattivante, la calandra single frame è più ampia, maggiori le prese d’aria: la nuova Audi Q5 ha luci full LED che mostrano un’inedita firma luminosa.

Nuova Audi Q5

Le finiture presenti sull’allestimento base sono affiancate in quello Advanced da inserti cromati sulla calandra. 

Dodici tine forti, con l’inedito debutto del verde district e del blu ultra, a richiesta è disponibile il pacchetto dark.

Strumentazione inedita per la nuova Audi Q5

Una carrozzeria che si evolve, un corpo macchina che diventa notevolmente più moderno, un abitacolo che accoglie nuovi dispositivi tecnologici. 

La console centrale ospita il sistema MMI 3 di terza generazione, un cervello elettronico che vanta una potenza di calcolo dieci volte superiore rispetto al precedente MIB 2. 

Al vertice dell’offerta è disponibile anche l’Audi Virtual Cockpit Plus con display full HD da 12,3 pollici e comandi al volante multifunzione. 

Sempre a richiesta è disponibile l’head-up display che proietta le informazioni essenziali sul parabrezza all’interno del campo visivo del guidatore. 

Rivisti anche i comandi vocali, ora il sistema riconosce le espressioni di uso comune mentre optando per il pacchetto Audi connect navigazione & infotainment plus il sistema centrale risponderà alle domande sfruttando anche le conoscenze presenti nel cloud. 

Nuova Audi Q5 e la connettività Car-to-X

Sfrutta l’intelligenza collettiva della flotta Audi, ogni vettura della casa dei quattro anelli condivide con le “sorelle” le informazioni su viabilità, potenziali pericoli, parcheggi e presenza di ghiaccio, nebbia e limiti di velocità. 

La navigazione della rinnovata Q5 sfrutta le immagini satellitari ad alta risoluzione di Google Earth, la radio digitale DAB+ è di serie, mentre a richiesta è disponibile l’assistenza vocale Amazon Alexa basato sul cloud ed integrata nel sistema di comando MMi. 

Novità assoluta è presente anche nei gruppi ottici posteriori, realizzati con tecnologia OLED: si rivelano così particolarmente efficienti, offrendo un luminosità ampia ed omogenea. 

Sono divise in tre nuclei, ognuno composto da sei segmenti, in modo tale da dare vita a molteplici firme luminose. 

Maggiore efficienza aerodinamica per la nuova Audi Q5

Il CX raggiunge così 0,30 tra i migliori della categoria, un risultato reso possibile da un’aerodinamica curata nei mimimi particolari. 

La nuova Q5 cresce di 19 millimetri in lunghezza raggiungendo così i 4,68 metri, per una larghezza di 1,89m t ed un’altezza di 1,66; il passo risulta di 2,82 metri.

Notevole è anche la sua capacità bagagli, dai 550 ai 1.550 litri, il portellone elettrico è di serie. 

Motorizzazioni efficienti: sulla nuova Audi Q5 arriva la tecnologia MHEV e plug-in hybrid. 

Debutta il nuovo 2 litri TDI quattro s tronic da 204 cavalli e 400 Nm di coppia massima, un’unità cn basamento in alluminio che pesa 20 kg in meno rispetto al motore precedente, l’albero motore è stato alleggerito di 2,5 kg.

Notevoli le sue prestazioni, la nuova Audi Q5 40 TDI s Tronic raggiunge i 100 km/h con partenza da fermo in 7,6 secondi per una velocità massima pari a 222 km/h. 

La rinnovata gamma Q5 arriverà nelle concessionarie italiane nel corso del quarto trimestre 2020.

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter