Menu

Supercar la sfida: chi tra Ferrari, Lamborghini e McLaren?

Supercar esclusive, temibili, velocissime!

McLaren 720S un bolide tutto inglese, Lamborghini Aventador SV, una supercar di razza, Ferrari 488 Pista, un mostro sacro che trasferisce l’esperienza maturata in pista dalla casa di Maranello, alla strada.

Tre supercar si sfidano: chi vincerà tra Ferrari 488 Pista, Lamborghini Aventador SV e McLaren 720S?

Una sfida senza esclusioni di colpi e soprattutto senza lesinare sulla potenza!

Nell’olimpo delle supercar ad alte prestazioni

Sulla carta hanno potenze sostanzialmente simili, su strada ed in pista, sono profondamente diverse, in tutto.

La Lamborghini Aventador SV è spinta da un V12 aspirato da 750 cavalli a 8.400 giri al minuto, un mostro capace di prestazioni vertiginose, come testimoniato dai dati dichiarati dal marchio modenese: oltre 330 km/h di velocità massima ed uno 0-100 km/h in meno di 3 secondi!

McLaren 720S è una sportiva inglese capace di performance incredibili e di una incisività in pista, da paura!

E’ spinta da un V8 bi-turbo da 4 litri, un motore capace di una potenza massima di 720 cavalli a 7.250 giri al minuto, per 770 Nm di coppia massima.

Un’auto capace di sfiorare i 340 km/h e di attestarsi nel classico 0-100 km/h abbondantemente sotto i 3 secondi netti!

Altro capitolo è la Ferrari 488 Pista, una vera e propria auto da corsa con sembianze di una sportiva stradale.

Un V8 da 3,9 litri, un capolavoro dell’ingegneria tecnica, un propulsore capace di una potenza massima di 720 cavalli per 770 Nm disponibili già a partire dai 3.000 giri al minuto.

Il bolide di Maranello brucia i 100 k/h con partenza da fermo in soli 2,9 secondi per arrivare a sfiorare, come velocità massima, i 340 km/h.

Tre supercar diverse ma simili

Sono totalmente diverse, sono e provengono da scuole del tutto differenti, la Lamborghini Aventador SV ha la trazione integrale, Ferrari e McLaren posteriore, tre vetture incredibili per performance, tenuta ed estetica.

La rossa affascina, la Aventador SV mette in imbarazzo tanta è la sua spregiudicatezza, l’inglese rende bene l’idea di esser estremamente concreta.

Secondo voi chi vincerà la sfida, tra queste tre vere Supercar ?

 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter