Menu

Lancia Stratos: riparte in Italia la produzione!

Lancia Stratos ritorna ad esser prodotta!

Non è una fake news, la storica ed indimenticabile Lancia Stratos ritorna ad esser commercializzata. 

Lancia Stratos: riparte in Italia la produzione!

Uno dei modelli più rappresentativi del marchio automobilistico Italiano sarà nuovamente prodotta in un numero limitatissimo di esemplari. 

Solo 25 esemplari di Lancia Stratos

Un’auto indimenticabile, non solo per via delle sue imprese storiche, dal 1974 al 1976 ha conquistato il Campionato Mondiale Rally, ma anche per via di uno stile incredibilmente attraente, una vera e propria vettura da corsa.

Realizzata dal reparto Squadra Corse Lancia, la Stratos HF ottenne negli anni ’70 una serie incredibile di vittorie e successi. 

Era spinta da un motore di origine Ferrari, un V6 potentissimo per quegli anni. 

Oggi la storia si ripete, perché la Manifattura Automobili Torino, la MAT, società fondata da uno dei progettisti del marchio Pininfarina, ha deciso di ri-commercializzare questo bolide, tutto italiano. 

Una Lancia Stratos su base Ferrari

Al fine di rendere questa “replica” particolarmente incisiva su strada ed in pista, la base di partenza sarà quella di una Ferrari F430, il cui telaio, tuttavia, sarà opportunamente modificato per essere ulteriormente irrigidito.

Il peso aggiuntivo si calcola, sarà di oltre 55 chili, per un totale, in ordine di marcia, di poco più di 1.200 kg!

La Stratos sarà lunga 4,18 metri, larga 1,97 ed alta 1,26, dimensioni queste molto simili a quelle di un’auto da rally. 

Per quanto concerne il propulsore, il V8 da 4,3 litri Ferrari arriverà a sprigionare una potenza di oltre 500 cavalli, per performance pazzesche!

Oltre i 270 km/h per la Lancia Stratos replica

Se consideriamo un peso, come descritto in precedenza, di poco più di 1.200 kg ed una potenza di 500/550 cavalli, le performance di questo bolide, dovrebbero, almeno sulla carta esser notevoli.

Nel classico 0-100 km/h si potrebbe dunque ipotizzare un tempo intorno ai 3 secondi per una velocità massima nettamente superiore ai 270 km/h. 

25 esemplari, tutti realizzati su commissione, tutti su richiesta: la MAT ha ottenuto i diritti per riprodurre la storica Stratos, ora staremo a vedere se ne ricalcherà anche la sua livrea e colori o se in questo caso, darà un tocco di originalità. 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter